Le canzoni che hanno portato al successo Lo Stato Sociale

Lo Stato Sociale diventa famoso nell’edizione 2018 del Festival di Sanremo, ma scopriamo quali sono le loro canzoni più famose e più belle

Lo Stato Sociale
Fonte instagram (@lostatosociale)

Dopo il grandissimo successo del 2018, la band Lo Stato Sociale ritorna sul palco dell’Ariston per proporre agli amanti del Festival di Sanremo una nuova canzone, “Combat pop”, un brano genuino e molto fresco che racconta la visione del mondo dei componenti del gruppo.

Purtroppo il Festival quest’anno si terrà senza pubblico a causa della pandemia. Sarà condotto da Amadeus al fianco di Fiorello, Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic. Ma ora vediamo quali sono le canzoni che hanno portato Lo Stato Sociale alla notorietà.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, Lo Stato Sociale di nuovo al Festival con “Combat pop”

LEGGI ANCHE >>> Festival di Sanremo 2021: perchè il Teatro Ariston ha questo nome?

Aspettando Sanremo 2021, le canzoni più belle de Lo Stato Sociale

Lo Stato Sociale
Fonte instagram (@influguenzer)

La canzone che ha fatto acquisire la massima notorietà allo Stato Sociale è stata “Una vita in vacanza”, portata al Festival di Sanremo nel 2018. Da lì il gruppo ha cominciato ad essere molto famoso. Con questo brano Lo Stato Sociale arriva secondo. ln testo non è affatto leggero come potrebbe sembrare in apparenza, perché invita a riflettere sul senso della vita e del lavoro.

L’ironia de Lo Stato Sociale, le canzoni d’amore

Di solito il genere di musica che produce lo Stato Sociale si affaccia su una finestra ironica e politica, ma a volte può scappare anche qualche canzone d’amore. Una canzone che parla di amore è “Io, te e Carlo Marx” è la storia non lineare e complicata di due anime che sembrano fatte apposta per stare insieme. Il loro rapporto è però emotivamente instabile e pieno di conflitti.

Tratta dall’album “L’Italia Peggiore”, un’altra canzone d’amore è “In due è amore, in tre è una festa” è uno dei testi più cantati dello Stato Sociale. Un inno alle relazioni, una denuncia degli stereotipi e una magnifica lode alla leggerezza e alla passione.

Lo Stato Sociale racconta la cronaca

Dall’album “L’Italia peggiore” vale la pena menzionare “La Linea 30”. Questa canzone Lo Stato Sociale la dedica alla strage di Bologna del 2 agosto 1980. Tragedia che racconta attraverso l’autobus numero 30 il giorno tremendo in cui è avvenuto l’attacco terroristico.

“Una vita in vacanza”, il video