Luca Argentero vittima degli hacker: “fatevi una vita” sbotta sui social

Luca Argentero vittima degli hacker, l’attore sbotta su Instagram e lancia un importante appello a tutte le persone che lo seguono.

Luca Argentero vittima degli hacker
foto Instagram

L’attore piemontese torna sui social e in particolare su Instagram con un messaggio davvero importante che ha lasciato tutti di stucco e che arriva a seguito di un brutto episodio di cui è stato vittima.

Da sempre molto restio all’uso dei social, insieme alla compagna Cristina Marino ha deciso fin da subito di condurre una vita ritirata in campagna, insieme alla loro piccola Nina Speranza, nata alcuni mesi fa. La coppia sta crescendo la bambina senza l’aiuto di nessuno, destreggiandosi con il loro lavoro, che poi è lo stesso.

Oggi però, il fatto davvero increscioso lo ha portato a dover intervenire, sono parole dure quelle del giovane che si rivolge proprio ai diretti interessati e ammette: “fatevi una vita”. Cerchiamo di capire nello specifico che cosa è successo.

LEGGI ANCHE>>> Luca Argentero insinua il dubbio su Cristina Marino

LEGGI ANCHE>>> Avete mai visto la casa di Luca Argentero e Cristina Marino?

Luca Argentero vittima degli hacker: “strumento pericoloso”

Luca Argentero spiazza tutti
foto facebook

Luca Argentero vittima degli hacker, l’attore reduce dal grande successo di DOC è tornato sui social con delle storie di Instagram per segnale quello che è accaduto nelle scorse ore.

Continuano ad arrivarmi segnalazioni di persone che vi contattano fingendosi me con profili falsi. È scontato dirvi che non dovete dare credito a queste persone e segnalarli il prima possibile, bloccarli” ha ammesso il giovane neo papà che si è mostrato molto scocciato dalla situazione.

E non solo ha anche ammesso come l’uso dei social in molti casi possa rivelarsi davvero pericoloso, ha anche raccontato di avere intenzione di denunciare tutti i profili falsi che agiscono a suo nome e che cercando di contattare i suoi follower.

Consiglio a queste persone di rifarsi una vita. È uno strumento molto pericoloso il social se usato in questo modo, nel modo sbagliato” ha ammesso per poi concludere: “fate attenzione e diffidate da chiunque vi contatti fingendosi qualcun altro”.