Sanremo 2021, Arisa torna con “Potevi fare di più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Arisa torna sul palco del teatro Ariston del Festival di Sanremo con la sua nuova canzone, “Potevi fare di più”. Scopriamo il significato della canzone. 

Arisa
Fonte instagram (@arisamusic)

Arisa torna sul palco dell’Ariston nella settantunesima edizione del Festival di Sanremo. Aveva già partecipato a Sanremo, sia nella categoria Giovani che in quella Big.

Il Festival di Sanremo quest’anno andrà in onda dal 2 al 6 marzo, condotto da Amadeus, insieme a Rosario Fiorello, Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic. Al fianco del conduttore di saranno delle co-conduttrici, tra cui Elodie, Matilda De Angelis e l’attesissima ex supermodella Naomi Campbell.

LEGGI ANCHE >>> Arisa sbotta ad Amici: “Maria licenziami”: che cosa è accaduto?

LEGGI ANCHE >>> Arisa raccomandata dal fidanzato? Ora parla la cantante

Sanremo 2021, chi è Arisa?

Arisa
Fonte instagram (@arisamusic)
  • Nome d’arte: Arisa
  • Vero nome e cognome: Rosalba Pippa
  • Data di nascita: 20 agosto 1982
  • Età: 38 anni
  • Altezza: 161 cm
  • Peso: 53 chili
  • Instagram: @arisamusic

Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa, nasce a Genova il 20 agosto del 1982. E’ cresciuta, però, assieme alle due sorelle Sabrina e Isabella a Pignola, in Basilicata. A 4 anni partecipa al suo primo concorso canoro, “Fatti mandare dalla mamma” di Gianni Morandi. Impara ad usare il diaframma imitando il labiale di Mariah Carey e Céline Dion. Si diploma al liceo pedagogico e inizia a lavorare facendo la cameriera, baby sitter, parrucchiera, donna delle pulizie ed estetista. 

Arisa, da Sanremo a Sanremo

Arisa nel 2008 vince SanremoLab ed ottiene il diritto a gareggiare nel cinquantanovesimo Festival di Sanremo vincendo nella categoria Giovani. Il brano presentato, “Sincerità”, è il primo della sua carriera discografica ed è il titolo del suo primo album. Partecipa al concerto benefico organizzato da Laura Pausini, “Amiche per l’Abruzzo” assieme ad altre 40 cantanti italiane. Nel 2010 torna sul palco di Sanremo nella sezione artisti dove si esibisce in “Malamorenò” che è anche il titolo del suo secondo album. Ritorna per la terza volta a Sanremo duettando con Max Pezzali.

Arisa diventa anche giudice nel popolare talent show “X Factor” al fianco di Elio, Simona Ventura e Morgan. Nello stesso anno si cimenta nel ruolo di Chiara in “Tutta colpa della musica” nel film di e con Ricky Tognazzi. Ma la sua avventura col cinema non finisce qui.

Comincia poi a partecipare ad alcune collaborazioni: canta nel brano “Luce sarà” del DJ Big Fish , “Fragili” dei Club Dogo, “Meglio tardi che mai” con Fedez e J-Ax, “L’esercito dei selfie” di Takagi&Ketra e “DJ di m****” de Lo Stato Sociale. Partecipa poi come giudice di The Voice of Italy e viene esclusa dal Festival di Sanremo 2020 a causa della somiglianza del suo brano con quello di Giordana Angi.

Arisa, chi è il fidanzato misterioso?

Arisa è da tanti anni legata sentimentalmente al suo manager Lorenzo Zambelli con il quale ha costruito un bel, ma qualche volta difficile, rapporto. Da sempre molto legati, i due hanno avuto qualche difficoltà e si sono lasciati ben due volte, nel 2016 e nel 2018. Arisa ha infatti adottato due cani, Titti Verdura e Nino Meringa, per cercare di sentire meno il dolore della relazione, ma i due, fortunatamente, sono tornati sui loro passi.

Nonostante siano stati paparazzati nel 2020 in teneri baci e abbracci, da poco i due si sono lasciati, probabilmente questa volta definitivamente, perchè la cantante il 18 dicembre del 2020 ha ufficializzato la sua relazione con il suo nuovo manager Andrea di Carlo. >>>APPROFONDISCI QUI

“Potevi fare di più”, il significato del testo di Sanremo

(testo in aggiornamento)

Arisa parla del suo nuovo brano, “Potevi fare di più”, in un’intervista su Ray Play. Il brano è una storia di libertà, di grande sofferenza ma anche di grande gioia e di consapevolezza. Le sonorità sono classiche riportanto stili usati negli anni 90 da Michael Jackson, Mariah Carey e Whitney Houston.