Sanremo 2021, Ermal Meta torna al Festival con “Un milione di cose da dirti”

Tornerà sul palco dell’Ariston Ermal Meta  con il suo nuovo singolo “Un milione di cose da dirti”, ma scopriamo di cosa parla

Ermal Meta
Fonte instagram (@ermalmetamusic)

Dal teatro Ariston di Sanremo quest’anno andrà in onda, dal 2 al 6 marzo, la settantunesima edizione del Festival di Sanremo e sarà condotto, per il secondo anno consecutivo, da Amadeus. 

Al fianco del conduttore e direttore artistico vedremo ancora una volta Fiorello, e come ospiti fissi, Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic.

I concorrenti saranno 26, nella categoria Big e tra questi ci sarà, ancora una volta, il cantautore albanese molto amato dagli italiani, Ermal Meta.

LEGGI ANCHE >>> Ermal Meta: “Quel momento con mia sorella lo voglio dimenticare

LEGGI ANCHE >>> Ermal Meta: l’intervista è commovente, ma il pubblico è infastidito

Sanremo 2021, Ermal Meta: chi è?

Ermal Meta
Fonte instagram (@ermalmetamusic)
  • Nome e cognome: Ermal Meta
  • Data di nascita: 20 aprile 1981
  • Età: 39 anni
  • Altezza: 178 cm
  • Peso: 71 chili
  • Instagram: @ermalmetamusic

Ermal Meta nasce a Fier, in Albania, il 20 aprile del 1981. All’età di 13 anni si trasferisce con la madre, il fratello e la sorella in Italia, precisamente a Bari, troncando ogni rapporto con il padre, da lui definito violento. Ermal cresce ascoltando musica classica, comincia a suonare il pianoforte e la chitarra a 16 anni.

Ermal Meta, da La Fame di Camilla alla carriera da solista

Ermal esordisce nel 2006 al Festival di Sanremo, nella sezione giovani, con il primo gruppo musicale, gli Ameba4, di cui ha fatto parte in qualità di chitarrista. Il gruppo fu eliminato durante la prima serata. Il brano che portarono fu tuttavia incluso nel loro unico album, dopo il quale il gruppo si sciolse.

Nel 2007 Ermal Meta fonda il gruppo La Fame di Camilla, con il quale pubblica ben tre album. Fin dall’inizio il gruppo si è esibito moltissimo in pubblico, partecipando ad eventi e serate di rilevanza nazionale, come il Festival di Sanremo 2010, facendo parte sepre della categoria giovani.

In seguito allo scioglimento del gruppo Ermal concentra la sua carriera sulla scrittura e comincia ad essere autore di canzoni per grandi artisti italiani come Emma, Francesco Renga e Red Canzian. 

Finalmente esordisce come solista nel 2015 con la sua apparizione, di nuovo, al Festival di Sanremo, nella categoria giovani e nel 2016 pubblica il suo primo album. >>>APPROFONDISCI QUI

Ermal Meta, è fidanzato?

Ebbene sì, Ermal Meta è fidanzato con Silvia Notargiacomo: la sua compagna ha la stessa età dell’artista. Attualmente la donna è una nota speaker radiofonica di RTL 102.5. Prima di giungere in radio, ha sempre navigato nel mondo della musica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic)

“Un milione di cose da dirti”, significato del testo di Sanremo 2021

(testo in aggiornamento)

Ermal Meta tornerà sul palco dell’Ariston per il settantunesimo Festival di Sanremo con una nuova canzone intitolata “Un milione di cose da dirti”. 

In un’intervista dichiara che il brano è una canzone d’amore e non sapendo cosa dire inerente al suo significato esordisce dicendo: “È una semplicissima canzone d’amore. Le sonorità del brano non sono particolarmente definite, è una canzone molto rarefatta, quindi non saprei cosa dire  – ha aggiunto il cantante – poi la musica è fatta per le orecchie non per le parole.”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news