Valeria Fabrizi, dramma poco noto: quel giorno di dolore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05

Stasera Che Dio ci aiuti 6, con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi e tutti gli altri: quel giorno drammatico dell’attrice che interpreta Suor Costanza

Valeria Fabrizi, dramma poco noto: quel giorno di dolore
Valeria Fabrizi (fonte foto: Mediaset Play)

Un successo incredibile per Che Dio ci aiuti 6, la serie popolare ed amatissima in onda su Rai 1, con un cast eccezionale che vede, tra gli altri, Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi: l’attrice, che interpreta Suor Costanza, e quel dramma poco noto di tanti anni or sono.

Emozioni, sorprese e colpi di scena, Che Dio ci aiuti continua a far parlare di sé e a tenere incollati allo schermo del televisore tantissimi telespettatori, curiosi di scoprire l’evoluzione della storia raccontata e ansiosi di non perdere neanche un minuto della trasmissione.

Una storia che è quanto mai appassionante, impreziosita dalla bravura e dal talento dei diversi attori che si susseguono sullo schermo, e che si muovono tra temi importanti trattati, momenti di leggerezza e di forte commozione.

Tutti gli ingredienti, insomma, che hanno reso celebre ed imperdibile la serie.

LEGGI ANCHE >>> Suor Costanza, Valeria Fabrizi non se ne separa mai: c’entra la fede

LEGGI ANCHE >>> Che Dio ci aiuti 6, dopo Lino Guanciale un altro addio nel cast?

Valeria Fabrizi Suor Costanza: il dramma del passato dell’attrice di Che Dio ci aiuti 6

Valeria Fabrizi, dramma poco noto: quel giorno di dolore
Valeria Fabrizi (fonte foto: Instagram, @ valeria_fabrizi_officialpage)

Appassionante, imperdibile ed emozionante serie, Che Dio ci aiuti 6 è pronto a tener compagnia anche stasera al folto e nutrito pubblico di telespettatori, che avranno modo di godere della recitazione di Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi, ossia Suor Costanza, tra gli altri.

Proprio rispetto a quest’ultima, amatissima attrice, va detto che c’è un aneddoto molto triste riguardo il suo passato che forse non tutti i fan, anche i più attenti sanno.

Quella di Valeria è una vita intensa, con una brillante carriera ricca di soddisfazioni, ma non esente da dolori e sofferenze, come quello relativo a colui che ha purtroppo “perso per una crisi”.

La Fabrizi ha infatti avuto una infanzia non semplice, poiché orfana di guerra, per un triste e doloroso episodio avvenuto quando l’attrice era piccola.

Il suo papà infatti fu catturato dai tedeschi nel corso di un rastrellamento a Milano e fu spedito in un lager in Germania, secondo quanto sottolineato da ‘Avvenire‘.

La stessa Valeria ne ha parlato in passato proprio ad ‘Avvenire‘, spiegando: “Di lui non abbiamo saputo più nulla”.

È la madre ad occuparsi di lei durante la crescita e ad andare incontro alla figlia e alla passione della recitazione, una figura centrale che ha favorito un sogno che poi, come noto, Valeria realizzerà.

Un episodio del suo passato, se così si può definire, quello relativo a suo padre, davvero intenso e toccante che denota ancor di più la forza d’animo, la profondità e lo spessore della Fabrizi, personaggio davvero amatissimo.