Raoul Bova, la passione che ha cambiato vita e corpo dell’attore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:37

L’amato e famosissimo attore Raoul Bova ospite a Verissimo: la passione dello straordinario artista che ha avuto un ruolo fortissimo per la sua vita e il suo corpo

Raoul Bova scrive il primo romanzo
foto facebook

Una nuova emozionante ed intensa puntata di Verissimo, il noto e seguitissimo programma condotto con successo da Silvia Toffanin su Canale 5: tra i tanti ospiti di oggi, c’è il famoso e stimatissimo attore Raoul Bova.

Ritorna con un nuovo appuntamento Verissimo, pronto ad emozionare, sorprendere e conquistare i tantissimi telespettatori ansiosi di conoscere i racconti e le storie degli ospiti di giornata.

Come detto, tra questi ci sarà Raoul, un attore che di certo non ha bisogno di presentazioni e che, grazie alla sua incredibile carriera, ha ottenuto riconoscimenti importanti e grande soddisfazioni dal pubblico, raggiungendo grandi traguardi.

Chi lo segue da tempo e con passione, sa che l’attore ha vissuto anche momenti complessi e difficili, ma c’è una passione che lo accompagna da sempre e che ha inciso nei momenti belli come in quelli duri: il nuoto.

LEGGI ANCHE >>> 50 anni nel 2021, da Claudia Gerini a Raoul Bova: ecco chi festeggerà

LEGGI ANCHE >>> “Quante idee, quanti pensieri”, Raoul Bova pensieroso: cosa bolle in pentola?

Raoul Bova Verissimo, dal successo ai 20 chili di peso, sino alla rinascita: la costante del nuoto nella sua vita

Raoul Bova, la passione che ha cambiato vita e corpo dell'attore
Raoul Bova (fonte foto: instagram, @ raoulbovagram)

Tra gli ospiti di Verissimo, l’amato programma condotto da Silvia Toffanin, ci sarà dunque anche Raoul Bova, celebre e seguitissimo attore che, nel corso della sua vita, è sempre stato legato ad una forte passione, il nuoto.

Chi lo segue da tempo e con costanza, sa bene che Raoul prima della carriera in tv e nel cinema, ha vinto a 15 anni il campionato italiano giovanile nei 100 metri dorso.

Tuttavia, a causa “di una virata sbagliata“, come lui stesso ha avuto modo di raccontare in passato, la sua carriera sportiva si è interrotta ed è iniziata poi quella di attore.

Ho smesso di nuotare a 18 anni. Ho perso tutti, anche gli amici. Quando vinci tutti ti adulano, quando non sei più quello di prima, all’improvviso spariscono tutti“, ha raccontato in un’intervista tempo fa a Il Giornale.

Poi aggiungendo: “Sono stato fortunato a nuotare e poi a trovare un’altra strada. È stata tutta colpa di una virata sbagliata, da quel momento i risultati e la concentrazione non sono più stati gli stessi. Ma quella virata mi ha cambiato la vita”.

Un omaggio al nuoto e all’importanza di tale passione nella sua vita, l’attore lo ha fatto scrivendo “Le regole dell’acqua”; in questa opera l’attore ricostruisce le emozioni da ex promessa del nuoto giovanile, sottolineando quanto di tutto ciò avesse imparato in piscina è stato poi per lui fondamentale nella vita.

In passato, inoltre, a causa dei lutti dolorosi subiti, di un infortunio e di un periodo negativo dal punto di vista lavorativo, Bova ha vissuto una fase complessa, arrivando a prendere circa 20 chili di peso.

La svolta è arrivata grazie all’amore della famiglia, ai nuovo impegni sul set, ma non solo: “Mi ha aiutato molto tornare a lavorare e a nuotare, dopo un periodo difficile. Ora mi alleno tutti i giorni, vado a nuotare alle 5 del mattino e alle 7 sono sul set felice e pieno di energia. Sì, sto bene e mi sono ritrovato.”, ha raccontato in un’altra occasione a Il Giornale.

Insomma, il nuoto ha segnato, positivamente, la sua vita, ed è stato sempre un mezzo fondamentale per il suo corpo, e dunque per la sua anima.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)