Francesco Monte, dopo il dramma l’inaspettato aiuto di Maria De Filippi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33

Il dramma nascosto di Francesco Monte, la morte di mamma Emma e l’aiuto inaspettato di Maria De Filippi, ecco l’incredibile rivelazione del giovane.

francesco monte mamma
Foto da Instagram: @francescomontereal

Nella sua vita Francesco Monte ha avuto la fortuna di avere una mamma televisiva e un papà televisivo: se Maria De Filippi lo ha fatto conoscere a tutti grazie a Uomini e Donne è stato Carlo Conti a mettere in mostra i suo talenti a Tale e Quale Sow.

Stuzzicato dal mondo del gossip per via della partecipazione al GF della sua ex Giulia Salemi, Monte ha detto basta con il gossip e ha deciso di mettere a nudo una nuovo aspetto più intimo della sua vita.

Il giovane ha infatti parlato degli attacchi di panico di cui ha iniziato a soffrire dopo la scomparsa di sua mamma Emma, morta nel 2018. Ecco il forte racconto di Francesco, oggi tra gli ospiti di Silvia Toffanin Verissimo.

LEGGI ANCHE>>>Giulia Salemi si confessa al Gf Vip: “Francesco Monte? Una sfortuna”

LEGGI ANCHE>>>Francesco Monte, una carriera stroncata sul nascere? Il ‘no’più amaro

Francesco Monte, la morte di mamma Emma

francesco monte mamma
Foto da Instagram: @francescomontereal

Oggi Francesco Monte parlerà del dolore per la perdita della mamma Emma, un argomento che tocca molto da vicino Silvia Toffanin che nei mesi scorsi ha detto addio a sua madre Gemma.

La signora Emma è scomparsa nel marzo 2011, in quel periodo Francesco era impegnato come tronista a Uomini e Donne, non può dimenticare la mano tesa di Maria De Filippi  mentre affrontava quello che definisce “È in assoluto il dolore più grande che io abbia mai provato e col quale convivo tutti i giorni.”

Dopo la prematura morte della mamma, di cui non si conoscono le cause, Francesco ha iniziato a soffrire di attacchi di panico“Li avevo praticamente tutti i giorni e in maniera piuttosto forte.” Ritiene che siano stati causato proprio da quel dolore che non riusciva ad esprimere: “effetto di tutto quello che cercavo di comprimere da più di un anno, compreso il dolore per la morte di mia madre.”