Tragedia di Capodanno: lo scoppio improvviso e vita spezzata troppo presto

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una terribile vicenda che ha avuto come vittima un ragazzo, investito dallo scoppio improvviso di un petardo.

Petardo
Petardo (Facebook)

Una tragedia assurda che arriva dalla Francia, località Banfeld. Un ragazzo, 25enne, colpito al volto dallo scoppio improvviso di un petardo. L’esplosione, lo ha quasi decapitato, costringendolo ad un disperato trasporto all’ospedale, rivelatosi inutile, perchè per il giovane, non c’è stato niente da fare. Con lui, un amico, al momento dell’esplosione, che ha riportato una ferita allo scalpo, che guarirà in poco tempo. La polizia ha avviato tutte le indagini del caso.

I due, in casa con amici per festeggiare l’anno nuovo, si erano allontanati, uscendo in strada, per far esplodere qualche petardo. Uno di questi, esplodo probabilmente prima del dovuto, ha letteralmente investito i due ragazzi. Lo scoppio, come riportato da fonti giornalistiche locali, ha causato la quasi decapitazione della vittima. Una vicenda sulla quale la gendarmeria locale sta indagando, per comprendere cosa possa essere successo davvero quella notte, e cosa non è andato per il verso giusto.

LEGGI ANCHE >>> Capodanno, botti e petardi spaventano gli uccelli: fulminati dai fili dell’alta tensione

LEGGI ANCHE >>> Capodanno 2021: chi se ne frega delle multe, viva la vita!

Tragedia di Capodanno: il bollettino italiano, inatteso a metà

In Italia, l’inaspettato bollettino, con pochissimi feriti, è stato tragicamente guastato dalla notizia della morte di un tredicenne colpito all’addome dallo scoppio di un petardo. Succede ad Asti, e gli inquirenti, per la verità non sono nemmeno tanto certi si tratti di un petardo. Sta di fatto che il giovane 13enne ci ha rimesso la vita, per restare ad ammirare lo scoppio dei fuochi. Il resto dei feriti, lievemente, senza nessun caso particolarmente grave.

Colpisce il ferimento, assurdo, di una donna in provincia di Napoli, colpita da un colpo di pistola alla testa, mentre si trovava al balcone per ammirare i fuochi di mezzanotte.