Harry e Megan, nuovo affronto alla Regina: la richiesta che fa strocere il naso ai sudditi

Harry e Megan continuano a far tremare la Famiglia Reale, la loro ultima pensata potrebbe gettare nuovo malcontento, ecco l’ennesimo smacco alla Regina.

In questi giorni non si parla d’altro che del primo podcast di Harry e Megan Markle uscito su Spotiify, il primo di una serie di contenuti audio per la nota azienda, con la quale hanno un accordo di ben  40 milioni di dollari. Ospite speciale della prima puntata il piccolo Archi che ha sorpreso tutti con le prime parole in pubblico, augurando a tutti “happy new year.”

Si tratta del primo passo della coppia verso la totale indipendenza economica, in vista della conclusione della Megxit, ovvero il processo di transizione verso le ufficiali dimissioni di Harry da membro senior della casa Reale.

Proprio in questo senso,  sudditti non guardano di buon occhio a quello che appare essere uno smacco alla Regina, in uno degli anni più difficili del suo regno.

LEGGI ANCHE>>>William e Kate nuovo volto della monarchia: la cartolina di Natale con i figli

LEGGI ANCHE>>>Lutto a Kensington Palace, il principe William e Kate annunciano la perdita

Harry e Meghan, la nuova richiesta per la Regina Elisabetta

Harry e Meghan
Fonte foto: Getty Images

Si sta per concludere uno degli anni più complicati del primo ventennio del Duemila, il Regno Unito e di riflesso la Regina Elisabetta hanno dovuto fare i conti con la Brexit e il Covid-19, che proprio in questi giorni ha sviluppato una nuova variante in Inghilterra. Per questo motivo i sudditi hanno storto il naso davanti all’ennesima richiesta di Harry e Meghan Markle.

I due all’inizio del 2020 chiesero la dimissione da membri senior della Famiglia Reale, la Regina concesse loro un anno prima di tornare a riesaminare il caso il 31 marzo 2021, data fissata per la conclusione della cosiddetta Megxit. Dopo il gelo iniziale seguito alle dimissioni e al trasferimento negli Stati Uniti della coppia, ora la situazione sembra essersi placata.

Tuttavia sembra che Harry sia pronto a volare a Londra nei primi giorni del 2021 per chiedere un prolungamento della transizione di altri 12 mesi, nel frattempo la coppia ha stretto accordi economici con colossi dell’intrattenimento, da Netflix a Spotify, che potrebbero non essere in linea con i ‘valori’ di Sua Maestà. È nota a tutti la stizza della Famiglia Reale, ad esempio, per la serie di punta di Netflix, The Crown.