Nuovo dpcm, Ricciardi consiglia: “Rispettiamo regole e niente terza ondata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:23

Walter Ricciardi, invita la popolazione a rispettare le misure contenute nel nuovo dpcm, per evitare altre ondate.

Ricciardi
Walter Ricciardi dpcm (Facebook)

Il consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, ha precisato alcuni punti del nuovo dpcm, più che altro riflettendo sull’elevato valore che, stando alla situazione attuale innescata dall’epidemia, nel nostro paese, non può che essere visto come un necessario strumento di autodifesa. Una serie di regole e misure che bisogna assolutamente rispettare.

Il record negativo di morti, con numeri che non erano cosi alti da marzo, segnala quanto sia opportuno, oggi, anche in occasione delle festività natalizie, mantenere viva la consapevolezza che si sta combattendo per la propria salute e per quella dei nostri cari. I numeri non consentono distrazioni insomma, e ad ogni costo bisogna rispettare certe misure, per evitare una terza ondata che potrebbe essere molto simile alla prima ed alla seconda.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, la previsione di Ricciardi: Terza ondata non sostenibile

Nuovo dpcm, Ricciardi consiglia: “Non possiamo permetterci distrazioni”

Le misure adottate nel nuovo dpcm, in vista delle festività natalizie, sono certo dure, e sono difficili da digerire, per chi vive particolari situazioni. Dinamiche, che non gli consentiranno di trascorrere le feste con i propri cari. Ma sono giuste, e sono quello che serviva al paese in una situazione delicata come quella che stiamo vivendo, con un futuro non ancora sicuramente roseo davanti a noi.

Walter Ricciardi, insomma, spiega la necessità di certe misure, già considerate impopolari da molti, sia per quel riguarda l’opinione pubblica, che per la classe politica. L’opposizione al Governo Conte insomma, che ha già marchiato un certo modo il nuovo provvedimento.

LEGGI ANCHE >>> Boldrini contro Meloni, volano stracci: il durissimo botta e risposta