Nek uragano di emozioni, la dedica tocca il cuore: “ti voglio bene”

Un uragano di emozioni per il ritorno a casa di Nek dopo l’incidente: arriva una dedica dolcissima insieme alle profonde ed importanti parole del cantautore

Nek uragano di emozioni, la dedica tocca il cuore: "ti voglio bene"
Nek (fonte foto: Instagram, @nekfilipponeviani)

Tra i cantautori più famosi, amati e seguiti del panorama musicale italiano, il noto Nek non smette di emozionare il suo foltissimo e nutrito pubblico su Instagram, dopo l’incidente in cui è rimasto coinvolto e di cui ha dato notizia proprio sui social.

In questo caso, l’artista mostra, scatenando le emozioni dei suoi fan e follower, la dedica dolce ricevuta, ma non si ferma qui.

Insieme allo scatto che svela la dedica, nel post c’è infatti spazio per i ringraziamenti verso coloro che si sono presi cura di lui, il personale sanitario. Un messaggio importante, ancor di più in un periodo come questo segnato dalla pandemia del Coronavirus.

Chi segue con passione e attenzione le vicende inerenti al cantautore, notandone l’assenza sui social: nei giorni scorsi, il pubblico aveva ricevuto la risposta al quesito, scoprendo che il cantautore era rimasto coinvolto in un incidente e per tale ragione era ricoverato.

Una storia che ha preoccupato ma allo stesso tranquillizzato, poiché il racconto di quanto accaduto è arrivato dallo stesso cantautore. Ora, un post chiude il cerchio e commuove davvero tutti.

LEGGI ANCHE >>> Nek commuove, la dolce dedica colpisce tutti: “Senza di te sarei spento”

Nek Instagram, dopo l’incidente il post commuove: “Non è una lista di nomi qualsiasi”

Nek uragano di emozioni, la dedica tocca il cuore: "ti voglio bene"
Post di Nek (fonte foto: Instagram, @nekfilipponeviani)

Un post lungo e intenso, quello affidato ad Instagram dal cantautore molto amato dal pubblico, Nek, che dopo l’incidente che ha fatto preoccupare tutti coloro che lo seguono con affetto, decide di svelare un messaggio molto dolce ricevuto.

Lo scatto che accompagna il post infatti mostra la dedica “Bentornato Papà! Ti voglio bene”, un messaggio che non ha bisogno di ulteriori parole e che rappresenta un momento unico, un uragano di emozioni per l’artista.

Accanto a tale testo, le qualità del papà si intravedono nello scatto, “forte, bello, simpatico”.

Ma il cantante non si ferma qui e nella didascalia decide di ringraziare tutti coloro che si sono presi cura di lui in questo periodo, particolare e complesso, dovuto all’incidente.

“..poi chiudo con la parentesi complicata e delicata sulla mia mano, – scrive quest’ultimo – ma è doveroso che io ringrazi. Non è una lista di nomi qualsiasi.”

E continua:Quelle elencate sono tutte persone straordinarie che desidero nominare, perché è vero che il medico sente il dovere di salvare vite e curare ammalati, ma è altrettanto vero che dietro la figura di un professionista c’è un essere umano.
Credo sia importante sottolinearlo, specie di questi tempi.”

L’artista procede a ringraziare anzitutto chi lo ha accolto al pronto soccorso di Sassuolo, scrivendo i nomi di chi ha sin da subito organizzato e proceduto con le operazioni per prendersi cura di lui.

Non manca un grazie al personale della sala operatoria, agli infermieri e al personale del reparto, alla fisiatra e ai fisioterapisti.

Un messaggio molto importante che dimostra, ancora una volta, la sensibilità e la profondità di un personaggio tanto amato, quanto è l’artista.

Nel post riportato in basso, il testo completo scritto da Nek.

LEGGI ANCHE >>> Nek, le prime parole dopo l’intervento: dieci ore in sala operatoria, finalmente a casa

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news