Campi rom, Salvini attacca la sindaca Raggi: “E’ proprio scema”

Duro scontro tra Matteo Salvini e Virginia Raggi circa la situazione di alcuni campi rom nella capitale. Parole pesanti.

Salvini Raggi
Salvini Raggi (Facebook)

Non si placa lo scontro politico tra i due ex alleati di Governo. Lega e Movimento cinque stelle, una volta uniti in nome di un esecutivo nuovo e di belle speranze, oggi se le suonano di santa ragione in una occasione o nell’altra. Lo scontro, spesso, sopra le righe, spesso mette in imbarazzo gli stessi elettori, come in questo caso, in cui le buone maniere si sono certo fatte attendere.

Matteo Salvini in città, a Centocelle, per la precisione, è campagna elettorale, tutti lo sanno, tutti la fanno, il prossimo anno ci saranno le amministrative a Roma, e tutti sono pronti a giocarsi la carta vincente per provare a correre seriamente per la conquista del Campidoglio. La sindaca Raggi, ovviamente sa di Salvini e prova in qualche modo ad ostacolarne la presenza.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo dpcm, Salvini a tutto campo: Concedere la visita ai propri cari

Campi rom, Salvini attacca la sindaca: “Quattro anni inutili”

La Raggi sfida Salvini insomma e rilascia alcune dichiarazioni in cui fa riferimento ad un campo rom in città, aperto proprio da loro, dalla destra insomma, che il comune ha provveduto a bonificare. La risposta del leader della Lega non si è fatta attendere, in tutta la sua poca eleganza: “Ma questa è scema?“. Sbigottimento e confusione certo da entrambe le parti.

Parole forti, parole che secondo Salvini dovrebbero essere giustificate dalle inesattezze che la Raggi riporta nelle sue dichiarazioni. Dichiarazioni che sono figlie di questi tempi, conditi di insulti a tutto spiano e pochi, davvero pochissimi contenuti.

LEGGI ANCHE >>> Il leghista attacca la ministra Azzolina: saprà fare bene qualcos’altro