L’uomo che non ama anziani e napoletani: “schifato da chi vive nell’immondizia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

Niccolo Fraschini ha offeso gli anziani in un post su Facebook ma a marzo si era scagliato contro i napoletani.

niccolo fraschini

Che cosa abbia fatto di buono per i suoi concittadini pavesi lo sapranno solo loro, ma a leggere i post del consigliere della lista civica Pavia Prima (vicina al centrodestra) sembra quasi che il giovane politico abbia bisogno di qualche colpo ad effetto perché si possa parlare un pò di lui. Ma ha scelto un modo volgare per farsi pubblicità: prima si è scagliato contro i napoletani, poi contro gli anziani. Facciamo un passo indietro: era marzo, in piena prima ondata di coronavirus e relativo lockdown.

La Romania lo denunciò per le parole indirizzate anche a loro. Fraschini cancellò subito il post ma era troppo tardi. Parlando dei napoletani, in piena emergenza Covid, affermò: “noi lombardi veniamo schifati da gente che periodicamente vive in mezzo all’immondizia (napoletani et simila).

 

 

L’uomo che non ama anziani e napoletani: “Per salvare gli anziani si rovina la vita dei giovani”

Non contento del suo passato, Niccolo Fraschini l’altro giorno è tornato a farsi un pò di pubblicità ‘macabra’. Hanno fatto scalpore le sue parole pubblicate su Facebook. Sul suo profilo, il pavese si dichiara «orgogliosamente lombardo, liberale e europeista» e anche «testardo e juventino»

«Sono nove mesi che non pensiamo ad altro – il post vergogna  per salvare poche migliaia di vecchietti stiamo rovinando sul lungo termine la vita di un sacco di giovani. È il solito conflitto generazionale, tra garantiti e non. Tutta questa vicenda ha dimostrato che ancora una volta che l’Italia dà la precedenza sempre e solo agli anziani.

Poi ha provato l’arrampicata sugli specchi per scusarsi delle sue parole, ma Fraschini più che un arrampicatore sembra un provocatore, gli riesce molto meglio.

LEGGI ANCHE >>> Feltri, incredibile ma vero: zona rossa? Sto con De Luca!