Cani: le razze più intelligenti secondo un importante psicologo canino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:05

Stanley Coren esperto psicologo nonché ricercatore sulle capacità mentali dei cani, ha condotto uno studio sull’intelligenza dei cani. Ecco quali sono le razze più perspicaci 

Cani
Fonte Pixabay

I cani a prescindere dalla loro razza hanno un quoziente intellettivo indiscutibilmente alto. Al tempo stesso è però da ammettere come alcuni siano un po’ al di sopra della media. In merito a questa tematica è molto interessante lo studio condotto dal professore di psicologia e ricercatore neuropsicologico Stanley Coren.

Già in passato ha affrontato la tematica canina con alcuni scritti sull’intelligenza e le capacità mentali dei cani. Secondo il suo lavoro di ricerca tra le razze più intelligenti troviamo il Border Collie.

Notoriamente questo tipo di cane affianca spesso l’uomo negli spot televisivi o nei film visto che in fase di addestramento abbina quantità di informazioni immagazzinate e velocità di apprendimento. Alcuni esemplari arrivano a comprendere addirittura 340 parole.

Al secondo posto c’è il Barboncino, probabilmente il cane più citizen di tutti. Essendo una taglia piccola è l’ideale per un appartamento. Inoltre essendo molto affettuoso e socievole segue il padrone ovunque.

Chiude il podio uno degli esemplari di maggiore intuizione, ovvero il Pastore Tedesco. La sua intelligenza la si evince dalle numerose pellicole poliziesche a cui prende parte, su tutte “Il commissario Rex”.

LEGGI ANCHE >>> Novità Coronavirus: i cani potrebbero scovare i positivi

Cani: tra i più intelligenti anche il Pastore Scozzese e il Rottweiler

Completano la top five il Golden Retriever e il Doberman Pinscher. Il primo è il cane d’assistenza per antonomasia. È un abile nuotatore e può essere molto utili per le persone disabili e non vedenti. Il secondo è molto facile da addestrare e comprende subito i segnali che gli vengono impartiti. Al contrario di quanto si pensa comunemente, è molto pacifico.

Tra gli altri cani da menzionare non possono mancare il Labrador (molto simile al Golden), il Pastore Scozzese, il Rottweiler e l’Australian Cattle Dog. 

LEGGI ANCHE >>> Debora l’angelo dei cani anziani: li adotta per non farli morire in canile