Stefano D’Orazio: ecco cosa stanno preparando i Pooh all’amico per sempre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35

Gli ‘amici per sempre’ di Stefano D’Orazio, gli inseparabili Pooh, stanno preparando un qualcosa di speciale per il batterista scomparso.

“Qualcosa dobbiamo sicuramente fare – ha detto il chitarrista dei Pooh Dodi Battaglia a Verissimo -, che sia un’apparizione televisiva, un libro, un film per dire che gli amici per sempre sono veramente per sempre”. Ma non ha detto tutto. Forse un libro ci sarà per raccontare una storia infinita, ma i Pooh, da quello che si vocifera nel loro entourage, stanno preparando per il loro ‘amico per sempre’ una cosa bellissima, inaspettata: una sorpresa che terrà tutti con il fiato sospeso.

E altre lacrime scenderanno, come quelle versate durante l’ultimo saluto a Stefano ai funerali romani. Dodi Battaglia, ospite di Verissimo, ha raccontato un amico speciale. “Sono giorni difficili – ha ammesso – ma dobbiamo pensare ad andare avanti e a onorare la sua memoria […] Stefano è stato il vero collante dei Pooh – ha continuato il chitarrista – Mentre io giocavo a fare l’artista lui pensava a gestire il gruppo. Avevo un rapporto particolare con lui. Sono sempre rimasto stupito dalla sua umanità e incredibile onestà intellettuale. Ci ha lasciato un insegnamento: ‘Non perdete il sorriso nei confronti della vita’”.

LEGGI ANCHE >>> Stefano D’Orazio, l’ultimo saluto di Dodi: Comunque vada, sai che non ti scorderò

Stefano D’Orazio, ecco cosa stanno preparando i Pooh all’amico per sempre: il dolore di Dodi Battaglia

A rendere ancora più dolorosa la perdita di Stefano D’Orazio è stato il pensiero che l’artista se ne sia andato senza il conforto delle persone che amava e che lo amavano, in particolare la moglie Tiziana Giardoni, il suo grande amore. Dodi Battaglia ha spiegato di aver sentito l’amico al telefono pochi giorni prima della sua scomparsa. “L’ho sentito solo qualche giorno prima – ha detto a Silvia Toffanin -. La cosa che mi addolora di più è pensare che se ne sia andato senza poter abbracciare sua moglie, un amico”.

I Pooh, che l’hanno salutato con una lettera in cui ripetevano “amici per sempre”, hanno deciso che gli renderanno omaggio, realizzando qualcosa solo per lui. Si parla di un maxi concerto benefico con un’enorme batteria sul palco: vuota. I Pooh useranno l’elettronica perché il posto di Stefano non lo può prendere nessuno.

LEGGI ANCHE >>> Stefano D’Orazio, la coincidenza un giorno prima della morte colpisce