Coronavirus, Conte: “Forse per Natale, niente coprifuoco”

La già difficile situazione in Italia, rischia di diventare ancora più cupa senza le festività natalizie, cosi come le ricordiamo.

albero di natale
Un albero di Natale addobbato (Fonte: Pixabay)

E’ difficile, se non impossibile, pensare al Natale, senza la famiglia, senza gli amici e le grandi tavole imbandite. I giochi ed i cenoni tipici delle festività. La gioia dei bambini e l’arrivo di Babbo Natale. In questa fase, in questi giorni anzi, il rischio concreto che nulla di tutto ciò possa esserci, tra circa un mese, si fa più che probabile. Ma il premier Conte, ha una ricetta anche per questo, basandosi su alcuni numeri, forse, ci sarebbe la possibilità di non dimenticare del tutto il Natale 2020.

Secondo il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, infatti, un indice del contagio stabilizzato intorno all’1% potrebbe dare la possibilità di immaginare una restrizione in meno. Ma una di quelle pesanti, il coprifuoco. Con un indice di contagio nettamente in calo, si potrebbe quindi immaginare di vivere quantomeno il Natale in famiglia, esibirsi a tavola con cene e cenoni, e mantenere quell’atmosfera tipica, quasi essenziale del Natale.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Massimo Galli lo dice davvero: Natale su skype

Coronavirus, Conte: “Forse per Natale, niente coprifuoco”, sotto con i sacrifici

La parola d’ordine degli ultimi dieci, forse undici mesi nel nostro paese, è sacrificio. Non vi è ombra di dubbio. Quello iniziale, per provare a scansare il virus, poi per superarlo, poi per contenerlo, poi con l’arrivo dell’estate si arrivati al sacrificio per non riportarlo tra noi e poi con settembre il gioco è ricominciato dall’inizio. E adesso? Adesso il sacrificio è per l’arrivo del Natale, per trascorrerlo con i nostri cari, per attendere Babbo Natale, per stare tutti a tavola a godere dei propri affetti.

In questa fase, con l’avanzamento della zone rosse in tutto il paese, ieri infatti Campania e Toscana si sono aggiunte alle altre già precostituite, un mese di ennesimo sacrificio potrebbe darci la possibilità di guardare al Natale con un minimo di speranza e di serenità.

LEGGI ANCHE >>> Conte al bambino: non sprecare regali con Babbo Natale, ci pensiamo noi al Covid