Grande Fratello Vip, il Codacons chiede la chiusura anticipata: colpa di Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20

La frase pronunciata da Maria Balotelli continua a creare problemi, il Codacons chiede la chiusura anticipata del Grande Fratello Vip 5, cosa accadrà?

Gregoraci - Zorzi, scoppia la polemica: "Se lo avesse detto un normale"
Grande Fratello Vip (fonte foto: Facebook, @ Grande Fratello)

Nella puntata di venerdì Mario Balotelli, entrato nella casa del GF VIP, per salutare suo fratello Enock si è reso protagonista di una frase sessista nei confronti di Dayane Mello, con la quale ha avuto una relazione diversi anni fa. Il conduttore al termine della puntata ha fatto notare al calciatore lo scivolone, ma troppo tardi per molti.

Anche Signorini, infatti, è stato accusato di aver riso alla frase in un primo momento e di essere tornato sui suoi passi solo dopo aver letto alcuni commenti su Twitter, dove subito è partita l’ondata di indiniazione. Molte donne del mondo dello spettacolo sono intervenute sull’argomento, nonostante le scuse del calciatore.

Anche il Codacons è intervenuto sulla questione, chiedendo addirittura una sanzione per Mediaset e la chiusura del programma. Ecco quindi cosa sta accadendo in queste ore.

LEGGI ANCHE>>>Grande Fratello 5, chi è stato eliminato? Fan increduli per la sua uscita

Grande Fratello Vip, il Codacons chiede la chiusura immediata

Mario Balotelli
Fonte foto: Facebook

Mario Balotelli ha fatto eccezionalmente ingresso nella casa del Grande Fratello Vip 5 per salutare suo fratello Enock, concorrente proprio di questa edizione. Qui partecipa anche l’ex del calciatore, Dayane Mello. L’assist per la frase sessista di Balotelli è stato dato suo malgrado da Alfonso Signorini, il conduttore ha chiesto infatti a Dayane se avrebbe avuto piacere ad avere Mario nella casa.

Dopo la sua affermazione Alfonso ha detto a Mario: “Hai sentito, Dayane ha detto che ti vuole dentro” ricevendo in risposta l’infelice commento del calciatore. Dopo questo episodio il Codacons ha inviato un esposto all’Agcom, chiedendo una sanzione elevata nei confronti di Mediaset e la chiusura del GF VIP.

Su questo tema si è esposto anche il critico televisivo Aldo Grasso che è tornato ad opporsi al Grande Fratello Vip, contro il quale ha avuto più volte parole dure: “Mi sono convinto che fare televisione «bassa» sia più difficile che fare televisione «alta».”

Grasso ha poi aggiunto: “Mentre per il trash ci vogliono idee, ci vuole coraggio per affrontare gli strali dei perbenisti, ci vuole una buona dose di cinismo.”  Questo non salva certamente il GF di quest’anno, da lui definito: “Una cag*ta pazzesca.”

LEGGI ANCHE>>>Test personalità, quale personaggio del Grande Fratello Vip sei?