Coronavirus, ce lo aspettavamo: la prima Regione che fa il lockdown

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Il presidente De Luca ha comunicato a mezzo Facebook l’intenzione di passare a più drastiche soluzioni, per provare a contenere la tremenda epidemia che sta colpendo la regione.

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, attraverso un post comparso sul suo profilo Facebook, ha comunicato ai cittadini l’intenzione di passare a più drastiche misure contro il contenimento del contagio di Covid19 che da settimane sta colpendo duramente la regione. De Luca, parla di una situazione assai grave, che non è più possibile affrontare con mezzi che non siano del tutto capaci di arrivare al fine ultimo e necessario.

La situazione si fa dunque drammatica, e De Luca annuncia a “brevissimo” immediate azioni che rendano ancora più stringenti le misure finora promosse. Non resta quindi che attendere come deciderà di comportarsi il governatore. Il post ha subito provocato preoccupazione nell’opinione pubblica con il consueto tam tam sui social. Si attendono più chiari sviluppi in merito.

LEGGI ANCHE >>> Campania, dopo le scuole De Luca chiude anche Halloween:imbecillità

Coronavirus, ce lo aspettavamo  la prima Regione che fa il lockdown: “necessario”

La decisione era nell’aria, i numeri continuano a crescere e probabilmente si è immaginato in anticipo il fallimento di mezze misure quali il coprifuoco. Il contagio è vasto, ed evidentemente le proiezioni non hanno lasciato scampo ad una soluzione che comunque era già stata preventivata. A questo punto, occorre comprendere la misure della restrizione. La sua durata, cosa andrà a toccare e cosa no, comprendere insomma la portata della cosa.

Molto probabilmente, stando alle ultime frasi riportate dai vari governatori di regione, non sarà l’unica la Campania a ricorrere a questa soluzione. I numeri restano alti, e come detto finora nulla ha fatto in modo che calassero. La decisione estrema è arrivata e a questo punto si dovrà capire come si potrà attuarla e quali danni potrà portare all’economia locale.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, l’annuncio di De Luca :Coprifuoco dalle 23 di venerdi