Vittorio Sgarbi alla Camera: “Non metto la mascherina, porto un certificato” (VIDEO)

Nuova presa di posizione per Vittorio Sgarbi che incalzato dalla richiesta di indossare la protezione ha affermato che lui può non portarla per problemi fisici che può dimostrare.

Vittorio Sgarbi, ha parlato in aula, in seguito all’intervento alla Camera del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. E’ subito andato al sodo il critico d’arte, ritornando sulla questione mascherina, che tempo fa aveva vietato nel comune che amministra, per poi tornare sui suoi passi all’indomani della positività al virus riscontrata all’ex presidente Silvio Berlusconi. Vittorio Sgarbi ha dichiarato di non poterla indossare la mascherina, che gli fa male.

Non riesce a sopportarla, per alcuni problemi fisici riscontratigli. Aggiunge che porterà in aula un certificato medico che attesti quanto riferito, cosi da farne a meno, cosi come previsto dal nuovo dpcm. Il suo intervento in aula si caratterizza per la sua posizione netta e contraria, contro l’operato del Governo, nella gestione dell’emergenza sanitaria che vede coinvolto il nostro paese insieme a tutto il resto dell’Europa e praticamente del pianeta.

LEGGI ANCHE >>> Sgarbi rimette la mascherina: se Berlusconi sta così male, ho sbagliato

Vittorio Sgarbi alla Camera: “Non metto la mascherina, porto un certificato”, il messaggio che diamo è sbagliato

Ha poi alzato il tiro Sgarbi, nel corso del suo intervento, raccontando di quello che i media stanno facendo all’opinione pubblica italiana, terrorizzata per giornate intere con scenari ipotetici catastrofici, soltanto per avvalorare le tesi che portano alle restrizioni contenute nei vari decreti del Governo. Ha affermato che il nostro è un paese fondato sul lavoro, e non sulla sanità, che siamo bombardati ogni minuto dal maledetto virus e da quello che si deve fare per proteggersi da esso.

Ma del resto, ha spiegato, da tante malattie non ci siamo protetti, non si è fatto nulla per evitare che arrivassero. Ha poi aggiunto che bisogna proteggere gli anziani, ma difendere il giovani dagli obblighi, perchè cosi magari potranno imparare a fare da se, ad essere responsabili.

LEGGI ANCHE >>> Sgarbi: chi indossa la mascherina è ladro o terrorista, verrà multato

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news