Demet Ozdemir, il dramma del passato: “Per strada di notte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:15

La splendida attrice Demet Ozdemir, la famosa Sanem nella soap Daydreamer, è ospite a Verissimo: il dramma del suo passato che non tutti conoscono

Demet Ozdemir, il dramma del passato: "Per strada di notte"
Demet Ozdemir (fonte foto: Instagram, @1demetozdemir)

Una nuova e ricchissima puntata, quella in onda oggi a Verissimo, popolare ed amato programma condotto su Canale 5 da Silvia Toffanin: tra gli ospiti, Demet Ozdemir, la bellissima attrice turca che veste i panni di Sanem Aydin in Daydreamer – Le ali del sogno.

Chi segue Verissimo da tempo, con costanza ed entusiasmo, sa bene quante sorprese ed emozioni possa regalare la trasmissione, che mette al centro, mediante le chiacchierate intense con Silvia Toffanin, la storia di noti personaggi del mondo dello spettacolo.

Tra gli ospiti di questa puntata: Eva Grimaldi, Rudy Zerbi, Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso.

Cresce dunque l’attesa per scoprire di più della vita della splendida attrice turca, che in questa occasione si racconterà, dopo aver ottenuto fama, successi e tantissimi complimenti per il ruolo da lei interpretato nella soap amatissima.

E proprio rispetto alla sua vita personale, non tutti sono a conoscenza di alcuni dettagli particolari e drammatici della sua adolescenza.

LEGGI ANCHE >>> Demet Ozdemir e Can Yaman sono fidanzati? L’indizio fa sognare

Demet Ozdemir Verissimo, il dramma del passato: “Non ho potuto vivere l’adolescenza come quella degli altri”

Demet Ozdemir, il dramma del passato: "Per strada di notte"
Demet Ozdemir – Verissimo (fonte foto: Instagram, @verissimotv)

Nuovo emozionante appuntamento con Verissimo, il popolare ed amatissimo programma condotto su Canale 5 da Silvia Toffanin, che avrà modo di chiacchiere con tanti ospiti, per una puntata che si preannuncia davvero ricca ed interessante: tra questi, Demet Ozdemir, la Sanem Aydin di Daydream – Le ali del sogno.

C’è tanta curiosità da parte del pubblico, che non vede l’ora di ascoltare le parole delle meravigliosa attrice turca, che come non tutti sanno, ha avuto un’adolescenza difficile e non comune.

Quest’ultima, in una intervista rilasciata ad un magazine turco di Daydreamer, ha avuto infatti l’occasione di svelare alcuni dettagli del suo passato.

Nata nel 1992, i suoi genitori si separano prima del trasferimento nella capitale del Paese, Istanbul.

La ragazza inizia a coltivare il suo sogno e si cimenta piano piano nella grande passione, la recitazione: “Il mio più grande vantaggio è stato quello di crescere come una ragazza e un ragazzo allo stesso tempo. Essere per strada di notte non mi spaventava”.

Dopo aver ricevuto il primo ruolo, Demet inizia la gavetta e a tal proposito dà voce ad alcuni ricordi dolorosi: “Ho cominciato a lavorare all’età di 15-16 anni, in giovane età. Non ho potuto vivere l’adolescenza come quella degli altri. Lavoravo mentre i miei amici andavano al cinema.”.

L’attrice racconta di aver vissuto i panni da ragazzina attraverso i personaggi giovani che interpretava, costretta e motivata a sacrificarsi per inseguire il suo sogno più grande.

Un sogno che oggi si è realizzato, dopo aver “lavorato sodo per cinque anni. Ho fatto la gavetta ed ho ottenuto un ritorno forte”.

Un esempio per i più giovani, la storia di Demet testimonia che la forza di volontà può vincere le difficoltà, pur portando con sé dei sacrifici.

LEGGI ANCHE >>> Gabriel Garko svela di essere gay ma ammette: “Avrei sposato Eva Grimaldi”