Morgan sindaco di Milano? Arriva la candidatura inaspettata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01

Nel 2021 si terranno le elezioni nei capoluoghi italiani più importanti. Morgan sindaco di Milano? Arriva la candidatura inaspettata, grazie ad un endorsment importante

Sgarbi e Morgan
Fonte foto: Getty Images / Getty Images

Il 2021 sarà un anno importante sul piano politico. Sarà l’anno delle elezioni per la carica di sindaco nei capoluoghi italiani più importanti, come quello di Milano, Roma e Napoli. Città la cui gestione è spesso e volentieri sotto critica.

Milano è una grande città e molto importante sotto tanti punti di vista. Nel 2021 finirà il mandato di Beppe Sala, l’attuale sindaco del capoluogo lombardo. E allora chi correrà alla carica per diventarne primo cittadino? Vittorio Sgarbi ha in mente un candidato ben preciso.

Marco Castoldi, in arte Morgan, è il profilo scelto da Sgarbi. Durante la trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora”, il critico d’arte ha annunciato che lui stesso si candiderà per la posizione di primo cittadino di Roma, mentre l’artista per Milano. Una notizia bomba inaspettata.

LEGGI ANCHE >>> Morgan: dietro la dedica alla Berté un dolce pensiero per Asia Argento

Striscia la Notizia, Morgan sindaco di Milano? Sgarbi lancia la bomba

Morgan
Foto da Instagram: @morganofficial

Chi siederà a Palazzo Marino il prossimo 2021? Vittorio Sgarbi non ha dubbi. Il suo candidato prescelto è Morgan. Egli stesso glielo ha già annunciato. Lo ha scelto personalmente per la sua cultura sconfinata, anche se lo avrebbe visto meglio come primo cittadino di Napoli.

Perché proprio il capoluogo partenopeo? “Perché secondo me Napoli era più incline a comprendere la sua natura, ha spiegato ai conduttori radiofonici il fumantino critico d’arte. Però, Morgan ha preferito scegliere Milano, essendo la Lombardia, la sua regione d’origine.

Morgan, che di recente ha partecipato al nuovo programma su TV8 di Enrico Papi, generando una polemica, sarà il profilo giusto per Milano? Riceverà il supporto dei cittadini? Chi lo sa, dovremo aspettare le elezioni.

Mentre la candidatura di Vittorio Sgarbi a Roma non ha ricevuto grandi appoggi, anche se pare che abbia ricevuto la stima del leader della lega Matteo Salvini. “Io mi candido per fare il sindaco, dopo di che è già avvenuto, in Sicilia e a Milano, che poi negoziando sia diventato assessore”, ha ammesso l’opinionista con molta sincerità.

LEGGI ANCHE >>> Morgan, l’ammissione choc: “Sto pensando di lasciare per sempre l’Italia”