Calcio, un altro supercampione positivo al Covid: è Cristiano Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54

Il campione bianconero non avrebbe accusato i sintomi, ma è risultato positivo ai controlli. Ora è in isolamento.

Calcio, un altro supercampione positivo al Covid: è Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Fonte foto: Getty Images)

Cristiano Ronaldo è risultato positivo ai controlli anti-Coronavirus. Il campione adesso dovrà restare in isolamento a Lisbona, nella sua Nazione d’origine. CR7 infatti, è in Nazionale, la stessa che ha reso nota la notizia. Negativi, gli esiti dei tamponi su tutti gli altri alteti.

Il Portogallo del campione in forza alla Juventus, affronterà quindi la Svezia domani sera in casa, senza il capitano. Anche la Juventus, logicamente, farà a meno del numero 7, nella gara prevista contro il Crotone.

Ronaldo, che non avrebbe accusato alcun sintomo e starebbe bene, è ora in isolamento, così come lo era stato un’altra star della Serie A, Zlatan Ibrahimovic, tornato da poco in attività e che prenderà invece, parte al derby di Milano.

Leggi anche>>> Lutto in casa di Francesco Totti: morto papà Enzo

La Serie A piegata dal Covid: non solo CR7

Ed a proposito di derby, in attesa di ultimi tamponi negativi, sarebbero ben sei i calciatori dell’Inter, che salterebbero, fermati dal Covid. Due invece, quelli del Milan a cui appunto, non è da aggiungere Ibra. Ma tra voli per le Nazionali e possibili contatti in città o con lo staff, anche altri calciatori restano ai box. Stessa sorte di Ronaldo per Diawara, tornato nel Paese d’origine per impegni Nazionali e che ora, dovrà saltare la gara della Roma perché positivo.

E pensare che la Juventus di Ronaldo avrebbe potuto giocare col Napoli, fermato per la trasferta di Torino addirittura dall’Asl locale, per le positività, ad oggi ancora confermate, di Zielinski ed Elmas. A proposito, domani potrebbe essere confermato il normale rinvio oppure presa la decisione di comminare al Napoli una sconfitta per 3-0 ed un punto di penalità, per non essere mai partito alla volta dello Stadium.

Ancora su Cristiano Ronaldo, anche lui in isolamento fiduciario presso la capitale portoghese, dove già vi erano finiti per gli stessi motivi, José Fonte e Anthony Lopes, dalla settimana scorsa. Nella nota della Nazionale lusitana, a proposito dell’attaccante, si legge: “Sta bene, è asintomatico e in isolamento”.

Leggi anche>>> Paura per Cristiano Ronaldo, furto nella villa del calciatore: cosa hanno rubato?