Clio Makeup nella bufera, per lei arriva l’accusa di razzismo: il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

Clio Makeup nella bufera, dopo l’uscita dei correttori della sua linea di cosmetici, la notissima youtuber bellunese si becca l’accusa di razzismo. Ecco il motivo.

Clio Makeup nella bufera
foto facebook

E’ di qualche giorno fa la notizia dell’uscita della nuova linea di correttori del marchio Clio che è gia molto famoso anche fuori dall’Italia e che da molto tempo produce rossetti, ombretti, mascara e matite, insomma tutto l’occorrente per un trucco perfetto.

A far storcere il naso però è la nuova linea di correttori, la Oh my Love, immessa sul mercato da pochi giorni e che ha causato alla sua autrice un gravissima accusa di razzismo che non è di certo passata inosservata.

Nessun commento è stato fatto per il momento dalla diretta interessata che molto spesso risponde alle critiche tramite i suoi social, ma prima di tutto cerchiamo di capire i motivi.

LEGGI ANCHE >>> ClioMakeUp ha partorito: la tenera foto commuove tutti

Clio Makeup nella bufera, accusata di razzismo per la linea di correttori

Clio Makeup nella bufera
foto facebook

Clio Makeup nella bufera a causa della sua nuova linea di correttori, è questa l’indiscrezione che da qualche ora è presente sul web e che forse la diretta interessata proprio non si aspettava.

Stiamo parlando di Clio Zammatteo, la famosa makeup artist e youtuber che da anni ha fondato una sua personale linea di cosmetici e che solo qualche giorno fa ha presentato quattoridici nuovi correttori che hanno fatto storcere il naso a qualcuno.

Grazie Clio per averci ricordato che se non siamo bianche con sottotono neutro/rosa non siamo degne di considerazione” ha scritto qualcuno dei follower tra Instagram e Twitter alzando un gran polverone e facendo pendere sulla testa della donna una pesante accusa di razzismo alla quale lei ancora non ha risposto.

Eppure vero però, che facendoci caso, sul sito cosi come sui social della truccatrice da poco tornata in Italia, sono molti i modelli di colore e diverse etnie e gradazione di pelle presenti e su cui la stessa testa il suo marchio, segno che questa totale negligenza da parte sua non ha troppo fondamento. Staremo a vedere come evolverà la situazione.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il grande giorno è arrivato! 😍La super novità di cui vi ho tanto parlato in questi ultimi mesi è finalmente disponibile su ClioMakeUpShop.com! ☺️È con estremo orgoglio e con immensa gioia che vi presento OhMyLove il primo correttore firmato ClioMakeUp: fluido, dall’effetto “insta-relax”, è disponibile in quattordici shade complete e versatili 🥰 Credetemi quando vi dico che non vedevo l’ora di mostrarvelo! 🤩 È da anni che io e il mio Team lavoriamo a questo prodotto che considero immancabile nella beauty routine di ognuno 💖 Fin da quando ho creato la mia linea di make-up nel 2017, il correttore ha rappresentato per me una grande ambizione e oggi finalmente quello che era solo un sogno è diventato realtà 🥰 OhMyLove ha tutte le caratteristiche che un correttore TOP dovrebbe avere… secondo Clio! 😉Una texture cremosa e leggera, che si fonde perfettamente con l’incarnato, una coprenza medio-alta, che lo rende perfetto per essere utilizzato su diverse zone del viso, una durata long-lasting, che lo trasforma immediatamente in un alleato insostituibile per ogni beauty look, e un formato speciale che contiene ben 7.5 ml di prodotto! 😮 È così che OhMyLove ha conquistato un posto speciale oltre che nella mia trousse anche, e soprattutto, nel mio cuore ❤️ E spero che porti anche a voi quella dose quotidiana di magia che serve sempre! ✨ Lo trovate da oggi su cliomakeupshop.com! 😘 #OhMyLove

Un post condiviso da Clio (@cliomakeup_official) in data:

LEGGI ANCHE>>>Cliomakeup in lacrime fugge da New York:”Non è più una città sicura”