Rai, Maurizio Costanzo punta il dito contro una collega: parole forti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

Maurizio Costanzo è una furia contro una sua collega e scatena il panico in Rai, le sue parole fanno tremare Viale Mazzini.

Maurizo Costanzo
Costanzo | Fonte Foto: Getty mages

 Ormai tutti conoscono Maurizio Costanzo ed’è risaputo che, nel bene e nel male, il giornalista non usa mezzi termini per esprimere il suo pensiero. Questa volta a dargli pensieri è il programma che conduce su Rai 1 S’è fatta notte, un talk storico che va attualmente in onda in seconda serata.

A causa di alcuni cambiamenti nei palinsesti Rai, tuttavia, si trova quest’anno ad essere preceduto da Monica Maggioni e il suo programma Settestorie, colpevole di durare ben oltre la mezza come sottolineato da Costanzo.

Il marito di Maria De Filippi punta quindi il dito contro la collega, accusata di aver provocato un calo di ascolti del suo programma. Entriamo quindi nel dettaglio della vicenda.

LEGGI ANCHE>>>Costanzo e la storia proibita con Maria: tentò di insabbiare tutto

Guerra in Rai, Maurizio Costanzo tuona contro Monica Maggioni

Maurizio Costanzo occhi lucidi, dedica a chi lo guarda da lassù
Fonte foto: GettyImages)

Come riportato da PiùDonna sembra proprio che in Rai sia in atto una vera e propria guerra tra Maurizio Costanzo e Monica Maggioni. Il programma della Maggioni nelle ultime due settimane è finito oltre mezzanotte, così Costanzo non è riuscito a partire con S’è fatta notte prima dell’1 meno un quarto.

Ciò a dire di Costanzo ha causato il calo di ascolti registrato dal suo talk: Settestorie ha chiuso lunedì con il 9,19% di share mentre S’è fatta notte ha registrato il 4,88%. Quando il talk era preceduto da Fazio (recentemente accusato di essere maschilista) con Che tempo che fa nel 2018 registrava il 9% mentre nel 2017 con Franco Di Mare che lasciava la linea con Frontiere, Costanzo raggiungeva l’8%.

“Fino a che venivo preceduto da Fabio Fazio e Franco Di Mare S’è fatta notte vantava ottimi risultati”ha tuonato infatti Costanzo. Aggiungendo una frecciatina alla collega: “Ora invece devo aspettare la Maggioni che dura troppo, finisce tardi e mi lascia pochissimo pubblico, facendomi perdere ascolti”

Duro attacco a Viale Mazzini

Altra lamentela riguarda le promo che la Rai porta avanti nei confronti della Maggioni: “Una vecchia regola Rai prevede che non si facciano i promo ai programmi di seconda serata. – ha spiegato -Ma, chissà perché, ciò non vale per la Maggioni.

Non finisce qui: “Io non capisco perché un’ex presidente della Rai debba tornare a condurre un programma“, lamentando l’anomalia tutta italiana. Oltre alla Maggioni c’è anche la Annunziata.

LEGGI ANCHE>>>Costanzo a gamba tesa su Fausto Leali: “Si sapeva da un pezzo”