Bellanova: dal trattore al silenzio elettorale non rispettato: che giornate!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Anche la ministra Bellanova, dopo Salvini, cade nel ‘tranello’ e rischia di violare il silenzio elettorale. Una legge interpretabile.

Le leggi in Italia, spesso sono ‘interpretabili’ e lasciano adito a dubbi. Il silenzio elettorale, prima dell’avvento dei social, era sacro. Nessun politico poteva comparire in televisione o andare in radio a parlare di elezioni a partire dal giorno che precedeva le votazioni: quasi sempre il sabato. E radio e televisone, oltre ai giornali, erano gli unici mezzi di comunicazione per tutti.

Oggi non è più così e allora si scoprono ovunque post su Facebook, Instagram o Twitter, dove i politici, più o meno velatamente, con la scusa di ricordare agli elettori che il 20 e 21 settembre occorre andare a votare, aggiungono i loro ‘suggerimenti di voto’. Legale o non legale? lo stabiliranno i giudici, se scatterà qualche denuncia.

Di prima mattina è toccato a Salvini sul suo profilo Facebook invitare tutti gli elettori – specialmente i suoi – a recarsi alle urne. Qualche ora dopo lo ha seguito a ruota il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova: con tanto di foto di fronte al seggio.

Bellanova: dal trattore al silenzio elettorale non rispettato: che giornate! Lo scherno sui social

il ministro teresa bellanova

Giorni fa la ministra Bellanova aveva di fatto attaccato Matteo Salvini, con un post nel quale parlava di “trattori al posto delle ruspe”. “Noi siamo quelli del trattore, non delle ruspe – aveva scritto -. Lavoriamo la terra non per distruggere, ma per seminare”.

Il popolo social aveva accolto il post con scherno, molte le battute recapitate al ministro dell’Agricoltura, la più usata: “bene, ora hai trovato finalmente il tuo lavoro ideale”.

Anche l’esponente di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto, aveva risposto al cinguettio della Bellanova. In modo ironico, va detto. “Si, però cambia modello, Teresa! È un po’ troppo vintage”.

LEGGI ANCHE -> Bellanova lascia l’ospedale e vince: nel Dl agosto soldi per la ristorazione

LEGGI ANCHE -> Bellanova: La regolarizzazione dei migranti sta andando bene, Salvini la smetta