Adolescente vittima di bullismo: perde 60 kg e li zittisce tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:37

Pochi mesi, il massimo dei risultati: Josie, un’adolescente di sedici anni vittima di bullismo, si mette all’opera e perde ben 60 chili

Fonte foto: (Web)

Bullizzata a scuola, come spesso accade, questa sedicenne ha avuto una grandissima forza. In tanti, alla sua età, dove è normale sentirsi più insicuri che altro, bastano poche critiche per buttarsi veramente giù, moralmente parlando.

Josie ha fatto l’esatto opposto: si è messa in forma, perdendo la bellezza di 60 chili prima del ballo di fine anno, sbalordendo tutti e mettendo a tacere più di qualche compagno di scuola con pochi scrupoli.

Josie: dai 120 chili alla metà del peso

Fonte foto: (Web)

Quella riportata oggi da bigodino.it, è una storia che potrebbe insegnare molto, a tantissimi adolescenti che purtroppo sono spesso vittime di bullismo, causa magari un carattere meno forte e più tranquillo di altri. In tanti infatti, non reggono il peso delle inutili accuse di presunti amici e compagni di scuola: “Sei troppo basso”, “Sei troppo magra”, mentre nel caso di Josie Desgrand, sedici anni, “l’accusa” era di essere troppo grassa.

E così un giorno, Josie, stufa delle risatine dei coetanei, è tornata a casa e si è messa all’opera. “Sono entrata nella mia stanza e mi sono messa in mutande” racconta oggi. Si è poi fotografata da diverse angolazioni ed ha deciso di farlo con frequenza, fino a testimoniare l’enorme perdita di peso.

In effetti, i chili sono andati via in pochi mesi, lei pesava 120 kg, ora, praticamente la metà. La sedicenne, ha scelto una dieta senza zuccheri, con un consumo minimo di carboidrati ed alto, di acqua, arrivando al ballo della scuola con una forma fisica smagliante. In un secondo momento, dopo mesi di dieta, aiutata e sostenuta da papà Mark, ha scelto di iscriversi anche in palestra per perfezionarsi. Infine, Josie è andata al ballo con il suo ragazzo, in un bellissimo vestito rosa.

A dimostrazione del fatto che quella vissuta da Josie e da tutti i suoi coetanei, è un’età davvero difficile, una storia triste che arriva dagli USA. Una quindicenne, aveva accettato un’assurda sfida su Tik Tok che purtroppo le è costata la vita.

LEGGI ANCHE>>> Tennis, Djokovic squalificato dagli Us Open, clamoroso gesto del serbo. VIDEO

LEGGI ANCHE>>> 21enne ucciso a calci e pugni, voleva solo difendere un amico a Colleferro