Enrico Ruggeri titubante: “Coronavirus? Qualcuno ci guadagna sopra”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54

Fanno discutere le dichiarazioni di Enrico Ruggeri sul Covid19 che si vanno ad allineare a quelle di altri volti noti dello spettacolo.

Enrico Ruggeri
Fonte Facebook – Fanpage.it

Il cantante non nega l’esistenza del coronavirus, ma è convinto che qualcuno da questa emergenza sanitaria ci stia guadagnando sopra.

Le sue parole, seppure con una forza diversa, si affiancano a quelle di altri personaggi noti dello spettacolo che nel corso di questi mesi hanno minimizzato il problema.

Primo fra tutti Flavio Briatore, che dopo la chiusura del suo locale il Billionaire in Sardegna, aveva fortemente criticato le autorità sostenendo che non c’era alcun bisogno di chiudere le discoteche.

Peccato che il suo club è stato uno dei maggiori focolari dell’isola e che anche lui stesso per il momento è ricoverato al San Raffaele di Milano perché positivo al virus.

Anche le dichiarazioni di Andrea Bocelli hanno fatto molto discutere. Il cantante lirico ha sostenuto di non conoscere nessuno che si fosse ammalato di Covid. Di conseguenza ne negava l’esistenza, per poi scusarsi qualche giorno dopo.

Enrico Ruggeri titubante: “Covid19? Qualcuno ci guadagna sopra”

Enrico Ruggeri (fonte Instagram @enrico_ruggeri)
Enrico Ruggeri (fonte Instagram @enrico_ruggeri)

Meno intense le parole di Ruggeri che, nonostante l’emergenza, è riuscito a portare su diversi palchi d’Italia la sua musica.

L’artista ha partecipato a un tour live tra pochi intimi, all’evento L’aquila da cantare e a una serata su Rai Due Musicultura Festival.

Raggiunto da un giornalista di Libero, Ruggeri ha rilasciato alcune dichiarazioni sul momento che stiamo vivendo, concentrandosi da ciò che succede nel mondo musicale fino al resto della società:

“È fattibilissimo fare i concerti, dipende solo dai sindaci, se hanno coraggio o meno. Si tratta solo di capire che la musica è il centro di tutto. Ovviamente mi riferisco alla musica live, non a quella su Facebook, in pantofole“. Inoltre Ruggeri sulla questione Coronavirus ha poi aggiunto: “C’è sempre qualcuno che ci guadagna e che ci rimette. Ricordo i racconti dei miei nonni sulla guerra: il conflitto ha portato tanta miseria ma ha anche arricchito molte persone grazie alla borsa nera”.

In seguito il cantante ha poi dichiarato: “Non sono un negazionista, ma se oggi ci sono state sei vittime, vorrei sapere chi sono e la loro storia clinica. Lo stesso per i contagiati: quanti di loro stanno male?”

Insomma pare proprio che Ruggeri voglia vederci più chiaro nella faccenda e capire cosa stia effettivamente capitando

LEGGI ANCHE >>> Andrea Mirò compagna di Enrico Ruggeri: che fine ha fatto?

LEGGI ANCHE >>> Enrico Ruggeri, avete mai visto suo figlio? Ecco chi è e come si chiama