Viviana Parisi, la svolta: “omicidio volontario e sequestro di persona”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:01

La Procura di Patti ha aperto un’inchiesta per omicidio volontario e sequestro di persona, un atto che non può essere casuale. Nulla di nuovo dopo l’autopsia.

Viviana Parisi, Messina
Fonte Facebook

Un atto che alla luce delle ricerche a 360 gradi sul perchè è morta Viviana Parisi, non può certo essere casuale. Qualcosa si muove nel caso della mamma dj trovata morta venerdì nella boscaglia nei pressi di Caronia dopo essersi dileguata in seguito a un incidente in autostrada.

Del figlio Gioele Mondello, 4 anni, ancora non si hanno tracce ma le ricerche non cessano mai. Ora si apprende che la procura di Patti ha aperto un’inchiesta per omicidio volontario e sequestro di persona.

Il procuratore Angelo Cavallo, ha lanciato un appello: “Chiunque abbia visto qualcosa, parli”. Chiaro il riferimento ai due testimoni che avevano detto di aver visto Viviana scavalcare il guard rail con un bimbo, i due che però non si sono più fatti trovare.

Al momento, l’indagine è contro ignoti. La procura di Patti, comunque, ha fatto sapere che “ogni pista resta aperta”. L’impressione è che gli inquirenti siano abbastanza vicini alla soluzione del drammatico mistero.