Bonus arredi e calzature, le novità del Decreto Agosto

A breve conosceremo le reali disposizioni del Decreto Agosto: intanto, possibili gli inserimenti di bonus per calzature, arredamenti e abbigliamento

Bonus arredi e calzature, le novità del Decreto Agosto
Fonte foto: (Pixabay)

A breve, conosceremo tutte le misure scelte dal Governo, ed inserite nel tanto rinomato, Decreto Agosto. Misure necessarie per la ripartenza post-lockdown di tantissime imprese italiane, con una previsione di fondi stanziati pari a 2 miliardi di euro, che potrebbero trasformarsi in 3.

Tra le tante ipotesi lanciate, è apparsa da poco un’ultima novità, per invogliare gli italiani al consumo: un bonus per abbigliamento, calzature, arredi ed elettrodomestici.

Tra le idee quasi sicuramente approvate dal Governo, quella del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, in favore dei centri storici e delle città d’arte. Inoltre, tante misure sono ancora al vaglio, per aiuti alle ristorazioni. L’ultima novità, è quella di concedere uno sconto sul conto totale dei consumi, al 20%, ai clienti dei ristoranti.

L’ultima novità: bonus per calzature ed arredi

Fonte foto: (Pixabay)

Come specificato a più riprese, il Governo tenderà ad appoggiare con varie forme di agevolazioni, i pagamenti in vari ambiti, fatti con carte e bancomat, con lo scopo di aumentare la lotta all’evasione. Si pensa anche a sconti per gli elettrodomestici.

Se questo bonus è praticamente approvato, bisognerà attendere per sapere quale sorte toccherà alla proposta di Alessia Morani, sottosegretaria allo Sviluppo Economico, che ha sottolineato come il ministero si stia adoperando per aiutare tutti i settori in crisi, quindi anche quelli di calzature, ristorazione, arredi ed abbigliamento.

La ministra Alessia Morani, ha pensato insieme alla sua equipe, ad una proposta suggestiva, da proporre a al ministro, Stefano Patuanelli e al ministro, Roberto Gualtieri. Le proposte ultime, sono ancora in via di sviluppo e saranno poi girate ai due ministri ed ai loro collaboratori, una volta definite. Il settore dell’arredamento, insieme a quello delle calzature, quindi, attendono i possibili aiuti. Per ora però, non si conoscono modalità e cifre, ma i commercianti restano fiduciosi per il rientro nelle attività che potranno ricevere degli aiuti.

LEGGI ANCHE>>> Bonus computer 500 euro, tablet ed internet: in arrivo fondi UE

LEGGI ANCHE>>> Bonus assunzioni: le novità previste dal decreto di agosto