Ligabue, addio a Mario il titolare del bar che ispirò ‘Certe Notti’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34

Addio a Mario il titolare del bar che nel lontano 1995 ispirò Ligabue nella creazione della sua nota ed amata canzoni ‘Certe notti’

Ligabue, addio a Mario il titolare del bar che ispirò 'Certe Notti'
Ligabue, Fonte foto: Instagram (@ligabue_official)

Tutti sicuramente ricorderanno l’amatissima canzone dell’iconico cantautore Luciano LigabueCerte notti‘ che, dal 1995 in poi, ha fatto sognare intere generazioni. Il cantautore, all’epoca della scrittura della canzone, era stato ispirato dal Bar Mario, che è presente anche nel brano quando il cantante dice “Tanto Mario riapre, prima o poi”.

Purtroppo il famoso Mario è venuto a mancare alla veneranda età di 80 anni. La notizia è immediatamente arrivata ai fan del cantautore e non solo, in poco tempo i messaggi di condoglianze sono arrivati numerosi.

Luciano aveva trascorso davvero molto tempo in quel bar e, come forse sapranno i suoi fan, il locale per lungo tempo è stata la meta preferita della nota band Orazero. Il noto Mario pare abbia creduto davvero molto in Liga e pare fosse stato questo il motivo a spingere il cantante ad inserirlo nel suo brano

Nel bar i componenti della band, dopo una lunga serata trascorsa a suonare, mangiavano insieme un gustoso gnocco fritto.

Ligabue, addio a Mario: l’uomo credeva molto nel talento del cantante di ‘Certe notti’

Ligabue, addio a Mario il titolare del bar che ispirò 'Certe Notti'
Ligabue, Fonte foto: Instagram (@ligabue_official)

Mario, il titolare del noto bar che ispirò l’amata canzone di Luciano LigabueCerte notti‘, è deceduto all’età di 80 anni; la notizia è stata data da ‘Il resto del Carlino‘.

L’uomo, a causa della sua età avanzata, pare avesse diversi problemi di salute; Mario, come già detto in precedenza, era il titolare del bar dove Luciano si recava spesso e altrettanto spesso gli spunti per la creazione dei brani arrivano proprio dal locale.

Al momento, come si può vedere dalla pagina Instagram del cantautore, non vi sono messaggi che ricordano Mario, forse Ligabue ha scelto il silenzio per vivere il suo dolore.

Il cantautore ha trascorso momenti davvero meravigliosi in quel locale e anche i suoi fan hanno bei ricordi in quanto spesso si sono recati lì anche quando il bar non era più gestito da Mario.

LEGGI ANCHE –> Romina Power, felicità in bianco e nero: l’amore rende simili

LEGGI ANCHE –> Francesco Facchinetti, giornata di emozioni: “tutto l’amore”