Pensioni di invalidità raddoppiate, Meloni: “La nostra vittoria”

E’ ufficale: La commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento di Fratelli d’Italia che crea un fondo per raddoppiare gli assegni d’invalidità civile.

“Vittoria!” Così Giorgia Meloni ha festeggiato su Facebook e Twitter l’approvazione da parte della commissione Bilancio della Camera di un emendamento sottoscritto da tutti i capigruppo in commissione e a prima firma Giorgia Meloni, che crea un fondo ad hoc per gli aumenti degli assegni d’invalidità.

Vi avevamo dato conto solo ieri di quanto fosse la disparità di trattamento per esempio tra immigrati e pensionati civili. In più, i miseri 285 euro mensili destinati agli invalidi civili sono stati dichiarati “anticostituzionali”.

Ma il governo sul tema latitava. Ci ha pensato Giorgia Meloni insieme con tutto il suo partito a ridare dignità ad una fetta consistente di italiani.

Pensioni di invalidità raddoppiate: “Vittoria!”

Per festeggiare l’approvazione dell’emendamento a firma Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni scrive su Facebook: “Vittoria! Approvato emendamento di Fratelli d’Italia per adeguare le pensioni di invalidita’ oggi vergognosamente ferme a 285 euro anche per gli invalidi totali.

Grazie alla nostra insistenza tutte le forze politiche hanno accettato di sostenere e sottoscrivere il nostro emendamento per istituire un apposito fondo nel Decreto Rilancio che il Governo dovra’ utilizzare (e alimentare) per portare le PENSIONI degli invalidi totali ad almeno 516 euro.

Non abbasseremo la guardia finche’ questa battaglia di civilta’ non sara’ tramutata dal Governo in atti concreti”.

LEGGI ANCHE -> Jesolo, tunisino ubriaco molesta clienti, pestato a sangue 

LEGGI ANCHE -> Pioggia di soldi per i migranti: 170 milioni per l’accoglienza

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news