Gaia Gozzi: “Ho un padrino gay, amici gay e zii omosessuali”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:12

Gaia Gozzi, vincitrice di Amici, durante un’intervista ha raccontato della sua infanzia e di essere cresciuta in un ambiente aperto ad ogni forma di amore.

Gaia Gozzi (fonte Instagram @gaiaofficial)
Gaia Gozzi (fonte Instagram @gaiaofficial)

La cantante nell’ultimo periodo sta facendo parlare di sé. Dopo la vittoria ottenuta all’ultima edizione di Amici e il suo singolo Chega, uno dei tormentoni dell’estate, Gaia ha rivelato sul portale Gay.it qualche particolare sulla sua vita.

La ragazza ha ammesso di essere cresciuta in un ambiente totalmente libero e circondato da persone aperte a qualsiasi tipo di amore.

Proprio per questo non ammette nessuno atto omofobo nei confronti delle persone gay. Anzi, grazie alla sua esposizione mediatica, cerca di parlare il più possibile di questo aspetto in modo tale da sensibilizzare le persone.

Infatti come ha dichiarato, nel corso della sua vita ha visto “troppi esempi di omofobia” che vanno combattuti e condannati.

Gaia Gozzi sull’omofobia: “Ho un padrino gay, amici gay e zii omosessuali”

Gaia Gozzi
Gaia ad Amici (fonte foto: Instagram)

Durante l’intervista, la ragazza ha parlato di ciò che ha assistito durante la sua vita:

“Nella mia vita ho visto purtroppo tanti esempi di omofobia e di situazioni veramente assurde. Credo che viviamo in una società nella quale tutto quello che è stato istituzionale fino ad oggi debba totalmente cambiare, per un progresso nostro. Non è possibile che stiamo ancora combattendo chi non vuole i diritti umani delle persone nel 2020. Dobbiamo fare la differenza quando vediamo una situazione che non va bene, di bullismo, cattiveria, odio. Nel nostro piccolo anche fare un gesto d’amore nei confronti di queste situazioni, spiegare con le parole giuste, possiamo far vedere il quadro completo a chi non al pensa come noi”.

Invece per quanto riguarda la situazione lavorativa, non ha assistito ad episodi omotransfobici:

“Nella mia vita lavorativa no, non ho mai visto episodi omotransfobici, ma ti dico anche sinceramente che sempre di più cerco di circondarmi di persone che hanno la mia stessa visione delle cose, anche nel lavoro. Credo in un’unione sincera e d’amore. E di non aver neanche mai assistito a nessun coming out, dato che è cresciuta in una famiglia con zii omosessuali che hanno sempre vissuto alla luce del sole la propria vita”.

Inoltre l’artista ha raccontato che la sua apertura mentale deriva dal fatto di essere cresciuta in un ambiente libero in cui ognuno poteva esprimere il proprio essere:
“Ho avuto la fortuna di essere cresciuta in una famiglia, in un contesto di amici in cui c’era piena libertà di esprimere la propria omosessualità. Ho un padrino gay, amici gay, zii omosessuali. L’amore è libero, non ho mai avuto esperienze in cui qualcuno ha fatto coming out con me, perché la loro sessualità è sempre stata condivisa, espressa”.

LEGGI ANCHE >>> Gaia Gozzi chi è? Biografia: età, altezza, Instagram e vita privata

LEGGI ANCHE >>> Gaia Gozzi, la nuova regina di Amici: le sue parole dopo la vittoria