Paolo Bonolis, la moglie Sonia senza peli sulla lingua: “Non è corretto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:32

La splendida moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, in un’intervista parla di diverse tematiche tra cui l’amato programma Ciao Darwin: tanti gli spunti interessanti

Paolo Bonolis, la moglie Sonia senza peli sulla lingua: "Non è corretto"
Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis (fonte foto: GettyImages)

Bella, interessante ed approfondita intervista, quella rilasciata dalla splendida moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, al sito Giornalettismo.com: tanti i temi e i punti affrontati nel corso della chiacchierata, e immancabile un interessante passaggio che riguarda l’amato e noto programma condotto da suo marito, Ciao Darwin.

Una trasmissione che non ha bisogno certo di presentazioni e che di anno in anno, e persino oggi attraverso le repliche, fa registrare record di ascolti e raccoglie continui successi.

Grazie al format ideato, alla spontaneità dei personaggi e alla bravura del duo Bonolis – Laurenti, alla maestria e alla loro simpatia, hanno portato Ciao Darwin ad essere uno dei programmi più seguiti in Italia.

Un successo colto anche da Sonia che però all’orizzonte intravede un pericolo e dunque sottolinea una criticità.

Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis parla di Ciao Darwin: poi svela un aneddoto social

Paolo Bonolis, la moglie Sonia senza peli sulla lingua: "Non è corretto"
Sonia Bruganelli (fonte foto: Instagram, @soniabrugi)

Interessante intervista, quella rilasciata da Sonia Bruganelli, la famosa e splendida moglie di Paolo Bonolis al sito Giornalettismo.com, in cui vengono affrontate diverse tematiche tra cui Ciao Darwin.

Se la Bruganelli infatti spiega, a proposito del noto ed amato programma, che è “meraviglioso vederlo in onda adesso perché vede in tv Paolo sempre più giovane.

A volte anche con look e capelli diversi”, non può fare a meno di evidenziare un aspetto particolare.

“Arriva un momento in cui si dovranno fermare, a mio avviso. È un format visionario nato nel 1997.”

Nello specifico, Sonia afferma: “l’azienda ha un programma “senza tempo” che funziona e lo manda in onda. Amen. Così però non preservi una tua risorsa, forse tra le più importanti, perché lo sovraesponi. Non è corretto a mio avviso“.

Nel corso della suddetta chiacchierata, la Bruganelli svela anche un aneddoto legato ai social network che riguarda il marito Paolo.

“All’inizio – svela Sonia – c’era un profilo fake a suo nome con un milione di seguaci su Tik Tok che prendeva in giro, in modo simpatico, entrambi. Lo abbiamo stoppato anche perché molti erano convinti fosse Paolo”.

LEGGI ANCHE –> Paolo Bonolis senza Luca Laurenti: la fine della coppia artistica?

LEGGI ANCHE –> Sonia Bruganelli, lady Bonolis alza la voce: “Io posso permettermelo”