Gerry Scotti, confessione spiazzante: “ha rischiato di bloccarmi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55

Gerry Scotti fa una confessione spiazzante. Il conduttore Mediaset racconta ciò che gli è successo appena è scoppiata l’epidemia da Coronavirus

Gerry scotti
Fonte foto: Getty Images

Pur con l’emergenza sanitaria da Coronavirus di questi ultimi mesi, il noto e amatissimo conduttore Gerry Scotti non si è fermato. Il presentatore di Pavia è rimasto saldamente alla guida di Striscia la Notizia, in coppia con la bella Michelle Hunziker e inoltre è stato personalmente scelto dalla amica e collega Maria De Filippi, che lo ha voluto come giurato del suo programma Amici Speciali.

In una lunga intervista rilasciata al quotidiano Corriere della Sera, il conduttore Mediaset si è raccontato a cuore aperto, rilasciando una confessione impensabile. Forse non tutti sanno che il suo celebre programma Chi vuol essere milionario è girato in Polonia. E proprio in questo paese ha rischiato di rimanere bloccato una volta che è imperversata l’epidemia.

Sono riuscito a registrare anche Chi vuol essere milionario in Polonia, rientrando due giorni prima della chiusura… chissà come sarebbe stato fare la quarantena lì“, ha raccontato lo zio Gerry.

Gerry Scotti e l’appello ai suoi colleghi ed amici: “La televisione deve ripartire da noi”

Gerry
Foto da Instagram: @gerryscotti

Anche Gerry Scotti è stato colto alla sprovvista quando la sue regione di appartenenza, la Lombardia, è stata chiusa. La riflessione sul suo lavoro, a quel punto, si è fatta rilevante. Il conduttore ha dichiarato di aver avuto una conversazione con Pier Silvio Berlusconi che lo ha rassicurato: Se non te la senti, non farlo: il contratto è una cosa, il nostro rapporto un’altra”.

Dopo un attimo di smarrimento, Gerry ha poi deciso di condurre Striscia al fianco di Michelle. La nuova situazione che lo ha accolto al lavoro lo ha impressionato: I capannoni Mediaset di solito pieni di gente e ora sigillati fanno impressione”. I guanti, le mascherine, la distanza, tutte misure che certamente si sono rese necessarie per poter offrire al pubblico un necessario intrattenimento, nel rispetto della sicurezza.

Poi ha rilasciato un appello ai suoi colleghi e amici della televisione: “Ho degli amici in tv, Carlo Conti, Amadeus, Fiorello, Maria De Filippi. Ci scambiamo spesso pareri ma non abbiamo mai pensato di trovarci e fare qualcosa. La tv deve ripartire da noi“.

LEGGI ANCHE >>> Gerry Scotti ripercorre il suo più grande dolore: “Ho sofferto”

LEGGI ANCHE >>> Gabriella Perino, chi è l’attuale compagna di Gerry Scotti?