Ginevra Lamborghini, l’amaro sfogo sui social: “Sarò io l’illusa”

L’amaro sfogo di Ginevra Lamborghini. La splendida 26 enne non riesce a credere che nel 2020 ci sia ancora gente così e non si trattiene

Ginevra Lamborghini
Foto da Instagram: @ginevra.lamborghini

Ginevra Lamborghini è la sorella della nota cantante Elettra. In quest’ultimo periodo si è fatta notare per la sua delicata e meravigliosa voce, dopo aver interpretato alcune cover. Inutile dirlo, la ragazza è molto bella e i fan sono stregati dal suo fascino irresistibile.

In queste ultime ore, l’avvenente Ginevra si è sfogata amaramente nelle stories su Instagram. Alla guida della sua auto, ha voluto esprimere tutta la sua contrarietà per una vicenda che l’ha riguardata.

“Posso dire una cosa? Più il tempo passa più mi rendo conto di quanto sia difficile incontrare persone che ti trattano con gentilezza. Sono scioccata, esordisce così la giovane Ginevra.

Scopriamo che cosa è successo alla giovane Lamborghini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Ginevra Lamborghini bikini micro: che forme per la sorella di Elettra

Ginevra Lamborghini non si trattiene: “I modi fanno la differenza”

Ginevra Lamborghini
Foto da Instagram: @ginevra.lamborghini

Ginevra, protagonista di uno spiacevole imprevisto. La ragazza dimostra di avere molta sensibilità e di tenere particolarmente alle buone maniere, e come biasimarla.

“Mi è bastato adesso andare a fare la spesa per chiedere una cosa tipo ‘non trovo la farina’ e le persone che lavorano lì mi rispondono come dire ‘vai a fan**lo’… La gentilezza o non ve l’hanno mai insegnata o se vi rode il c**o, regà, ma statevene a casa!, l’amarezza della Lamborghini è palpabile.

A Ginevra proprio non va giù la maleducazione gratuita di certe persone: “Ma diventate buddhisti e fate il mantra. Non è che divento una persona peggiore perché oggi mi sono alzata con il piede sbagliato. Poi da una parte sono anche io l’illusa. La gente non è gentile, non è tenuta a farti il sorrisino, ma non mi interessa, però come nella vita reale sui social: siete a volte di una maleducazione… Vi permettete di fare delle domande anche personali e private, pensando forse che la persona che ascolta è un robot”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Ginevra Lamborghini principessa sexy: scollata come la sorella Elettra

A conclusione, parole al vetriolo: “Non lo so, sbaglierò io che nel 2020 penso ancora di poter migliorare qualcosa. I modi fanno la differenza, sempre, in tutto. Sarò un’illusa, non lo so, però voi siete imbarazzanti.