Patrizia De Blanck confessa: “Ho cacciato mia figlia, sono insofferente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40

Patrizia De Blanck intervistata dal settimanale Nuovo si è lasciata andare ad un lungo sfogo nei confronti della figlia in questo difficile momento.

Patrizia De Blanck
foto twitter Patrizia De Blanck

Conosciuta al grande pubblico per aver partecipato all’Isola dei Famosi diversi anni fa, cosi come la figlia, la contessa si è lasciata andare a delle dichiarazioni importanti nel corso di una recente intervista.

Raggiunta da Nuovo, il settimanale diretto da Riccardo Signorelli, la donna ha raccontato un episodio accaduto in questo periodo di quarantena forzata con la figlia Giada.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: VANESSA INCONTRADA FUORI DAL AMICI SPECIALE

Patrizia De Blanck: “Ho cacciato mia figlia Giada di casa”

Patrizia e Giada De Blanck
foto facebook

Patrizia De Blanck, la contessa più famosa delle televisione italiana si è lasciata andare ad un lungo sfogo nella sua intervista per il settimanale Nuovo.

“In un momento di ira, ho cacciato di casa mia figlia che mi coinvolge nelle sue paure, facendomi andare fuori di testa” ha ammesso la donna che è convinta che questa quarantena abbia tirato fuori il peggio di lei e aggiunge: “Sono quindi diventata insofferente verso mia figlia e l’ho minacciata di cacciarla fuori di casa”.

Stando a quanto a raccontato l’ex isolana, la forzata convivenza con la figlia Giada non si è rivelata essere positiva, visto che giovane stando alle sue parole controllava tutte le sue scelte, rimproverandola per qualsiasi cosa: “Giada se è vero, come dici spesso, che io sono la tua vita, lasciami vivere la mia” ha concluso infine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: PATRIZIA DE BLANCK, CADUTA DI STILE A POMERIGGIO CINQUE

Insomma davvero delle parole molto forti quelle del racconto della donna, considerando il momento difficile che anche lei, come tutti gli italiani sta attraversando e considerando che si tratta di un rapporto madre figlia.

Ad ogni modo, il racconto non è finito, stando sempre alle sue parole, sembra che oltre che dal punto di vista verbale, la madre ha anche preso Giada con un manico di scopa cercando di cacciarla di casa. Idea che però nella figlia non ha attecchito, visto che le stessa ha ammesso di non voler lasciare la casa.

Staremo a vedere, se dopo le sue parole, tra le due ci sarà una tregua.