Antonella Elia: confessione eclatante da parte di Patrick Ray Pugliese

Il concorrente dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip Patrick Ray Pugliese ha parlato di Antonella Elia e del suo carattere alquanto difficile

Antonella Elia
Fonte Instagram – antonella_.fanpage

Tra i personaggi che hanno maggiormente animato il Grande Fratello Vip c’è senz’ombra di dubbio Antonella Elia. L’attrice e showgirl torinese si è mostrata in tutte le sue sfaccettature, anche quelle più fragili e suscettibili.

Proprio di questi aspetti ha parlato Patrick Ray Pugliese, che a Fanpage ha svelato un retroscena decisamente significativo in tal senso. Parlando della loro furiosa lite avvenuta al GF (in cui la Elia lo aveva accusato di averla spinta), il monegasco ha rilevato di una suo colloquio con la psicologa della casa: “Antonella è una persona stravagante, complicata e con un carattere a dir poco lunatico. Probabilmente lo spintone è frutto della sua immaginazione, la psicologa ha detto che ha dei problemi…”. Dichiarazioni forti a cui la Elia per il momento non ha risposto, ma che a livello mediatico hanno fatto decisamente un gran rumore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> ANTONELLA ELIA, DOPO IL GRANDE FRATELLO VIP: “MI VERGOGNO, FINE DELLA MIA CARRIERA” 

Patrick Ray Pugliese: non solo Antonella Elia

Patrick Ray Pugliese
Fonte Instagram -disagio_tv

L’ex gieffino nel corso dell’intervista si è poi lasciato andare a delle considerazione sugli altri concorrenti con cui ha condiviso l’esperienza all’interno della casa più spiata d’Italia. Naturalmente ha speso parole positive per Adriana Volpe, con cui ha instaurato un buon rapporto: “Siamo diventati davvero amici e lo saremo anche al di fuori del gioco”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> ANTONELLA ELIA: “HO UN DEBITO VERSO LA VIRA E ORA SO COME ONORARLO”

Poi prosegue focalizzandosi su Antonio Zequila, con cui ha avuto diversi attriti, utilizzando parole al vetriolo per colui che è stato il suo unico vero “nemico” all’interno del reality. “La sua è stata pura strategia. Ha voluto fare lo sbruffone e per questo l’ho voluto in nomination contro di me. Il verdetto del televoto credo se lo ricorderà a vita. Se l’è cercata, visto il percorso che ha fatto”. Dunque un Patrick come sempre molto schietto e sincero. Un personaggio che con la sua ilarità è arrivato secondo, terzo e quarto alle edizioni del Grande Fratello a cui ha preso parte.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news