Paolo Bonolis a Verissimo: “Ho perso mio figlio quando aveva 4 anni”

Il conduttore e showman Paolo Bonolis ha raccontato a Silvia Toffanin le sua storia familiare, ponendo l’accento sui suoi figli

Paolo Bonolis
Fonte Instagram – sonopaolobonolis

Accompagnato dalla moglie Sonia Bruganelli, Paolo Bonolis con la sua solita ilarità ha fatto irruzione nel salotti di Verissimo. Notoriamente i toni delle interviste del programma di Canale 5 sono sempre seri ed emozionali, ma Bonolis è riuscito a cambiarne i connotati, affrontando tematiche piuttosto delicate con sorriso e sarcasmo.

In particolar modo ha parlato dei suoi figli e degli errori commessi con loro in gioventù. Dopo la fine del primo matrimonio, l’ex consorte Diane Zoeller è emigrata negli Stati Uniti con il piccolo Stefano che aveva 4 anni e con Martina che ancora dove nascere. “A quei tempi ragionavo più dicendo io che noi. Crescendo ti rendi conto dei valori più importanti che devi assecondare. Fortunatamente ho incontrato un altro io che faceva un noi perfetto” – riferendosi alla sua attuale moglie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> PAOLO BONOLIS, LA MOGLIE SONAI BRUGANELLI: RIVELAZIONE IN QUARANTENA

Paolo Bonolis: “Quel vecchio gattone di Pippo Baudo mi ha fatto il trabocchetto”

Paolo Bonolis
Fonte Instagram – sonopaolobonolis

Successivamente si è lasciato ad un episodio curioso con Pippo Baudo quando dopo aver vinto il Telegatto, ricevette l’inaspettata telefonata dei figli Stefano e Martina dagli Stati Uniti. Visibilmente emozionato durante la conversazione si è lasciato andare ad un inglese piuttosto efficace, ma commentando quell’episodio non ha nascosto che in quell’occasione Baudo gli aveva fatto un “bel trabocchetto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> PAOLO BONOLIS RITORNA IN RAI? IL COMMENTO PUNGENTE DI MAURIZIO COSTANZO

Parlando dei figli avuti dal rapporto con la Bruganelli, il focus si è spostato su Silvia (17 anni) nata con alcuni problemi. A tal proposito Bonolis si è lasciato andare ad una frase piuttosto significativa: “Silvia ha fatto un percorso molto particolare di esistenza e già che l’ha superato e ora vive e sorride è una grande lezione di vita”. La moglie seppur felice, ha esternato le difficoltà che si devono affrontare in questi casi ribadendo che non è semplice convivere ed assimilare la situazione.

Sugli altri due figli Davide ed Adele la coppia ha sottolineato la sensibilità nell’accudire Silvia e la loro vena fin troppo tecnologica. Bonolis ha poi tracciato un parallelo tra Adele e la sorella maggiore Martina, che vede per certi aspetti molto simili