Monica Bellucci in quarantena “irritata” dal marito, il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Monica Bellucci si trova in quarantena in Francia con le sue due figlie. La particolarità è che ad un passo da loro si trova l’ex marito Vincent Cassel, nella casa accanto.

Bellucci Cassel
Monica Bellucci e l’ex marito Vincent Cassel (Getty Images)

Da due settimane, Monica Bellucci si trova in isolamento nel Sud-Ovest della Francia, sulla costa atlantica. L’attrice vive sola con le sue due bambine, Léonie e Deva in una sontuosa casa che guarda sul mare: “Da qui vedo l’oceano, ma in spiaggia non ci si può andare. Al massimo in giardino. In questa regione piove tanto, è verdissima. Manteniamo un rapporto con la natura”, ha raccontato.

La figlia maggiore, Deva, ha 15 anni. È piuttosto indipendente, fresca di esordio come modella per Dolce e Gabbana. Léonie invece ha 9 anni e la Bellucci sta praticamente passando la quarantena ad aiutare la figlia con i compiti. “Sono dietro ai compiti di Léonie, mia figlia di 9 anni. Ci passo praticamente le giornate – dice Monica, aggiungendo – il mio mondo ruota intorno alle tabelline e ai perimetri dei quadrilateri. Fra l’altro, spero che a un certo momento pure Vincent cominci a occuparsi di tutto questo…”.

Ecco una frecciatina all’ex marito, che curiosamente si è trasferito nella casa accanto. In questo modo, Léonie e Deva possono tranquillamente spostarsi dal padre, nel rispetto delle misure restrittive. L’attrice rimprovera al marito di occuparsi maggiormente della vita scolastica della figlia, che segue le lezioni online 4 ore al giorno e che deve fare i compiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Monica Bellucci ‘rovina i piani’: “Spero in un’altra possibilità”

Monica Bellucci è preoccupata per la situazione in Francia e non può che pensare ai suoi genitori in Italia

Bellucci
Getty Images

Più che mai, in questo momento la bellissima attrice percepisce particolarmente forti le sue radici italiane. “Il confinamento ci obbliga a un raccoglimento, a pensare. Pure all’amore, all’amicizia, alla famiglia – inevitabile il pensiero ai suoi genitori –  i miei genitori hanno 83 e 77 anni e sono a Città di Castello. Penso tantissimo a loro. Il tipo di vita che faccio in questi giorni mi riconduce alla provincia italiana, a un’esistenza di quotidianità, di rituali. Le mie origini ora mi aiutano tantissimo”.

La Bellucci è addolorata dalle continue notizie che si leggono sui giornali. Tanti, troppi morti in Italia. E in Francia le cose non stanno migliorando. Qui in Francia la situazione sta degenerando, ma ogni sera vado a vedere il numero di morti in Italia: è terribile. Ho un peso sul cuore. Io sono empatica, sento il dolore degli altri”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Monica Bellucci ci dà un taglio: ecco com’è oggi dopo il cambio look

Una volta che questo drammatico momento sarà finito, per Monica ci sarà ancora il cinema. Infatti: “Ho girato a Roma ‘The Girl In The Fountain’, il primo film di Antongiulio Panizzi. Ma ci mancano ancora tre giorni di riprese. Chissà quando le potremo fare. È una storia ispirata ad Anita Ekberg – e promette – sarà un gioiellino”.