Coronavirus, partigiano Malerba invia video al Colle: Mattarella risponde

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:20

Spopola sul web il videomessaggio del partigiano Malerba per ringraziare Mattarella. Il Presidente della Repubblica ha prontamente risposto al 98enne.

malerba partigiano
Il partigiano Malerba (fonte foto: screenshot video)

Si chiama Pasquale Brancatisano, nome di battaglia “Malerba”. Lui è un partigiano di Samo, in provincia di Reggio Calabria. Ha 98 anni, a dicembre 99. In questi giorni è diventato virale il suo videomessaggio di apprezzamento nei confronti del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Volevo inviare un messaggio di onore al Presidente della Republicca Sergio Mattarella che ha saputo lavorare e saprà lavorare sempre con senso di patria e di patriottismo per l’Italia“, così comincia il video di Malerba, ripreso dai suoi famigliari presso la sua dimora di Samo.

“Io sono un vecchio partigiano, Brancatisano Paquale di Samo”, la firma finale del messaggio. Quello che colpisce è la passione con cui scandisce queste parole. Fiero di essere un uomo che con la sua Resistenza ha permesso a tutti noi italiani di essere liberati dalla dittatura e dagli invasori nazisti, ai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Roma, muore Adriano Ossicini: ex partigiano, inventò il “Morbo K”

La risposta di Mattarella è arrivata con una telefonata al partigiano: ecco il videomessaggio e la chiamata

presidente mattarella
Sergio Mattarella (fonte foto: Getty Images)

“Pronto, come sta?”, è la voce del Presidente della Repubblica italiana che, onorato e colpito dal videomessaggio del partigiano Malerba, ha voluto telefonargli per ringraziarlo.

Sergio Mattarella riconosce i meriti del partigiano: “La volevo ringraziare moltissimo per le sue belle parole affettuose nei miei confronti, grazie davvero molto e grazie per quello che ha fatto nel momento della Resistenza“.

La replica di Malerba, che riconosce la stima che nutre per il Presidente: “Ho riconosciuto che siete sempre stati una persona degna e capace per l’Italia, come siamo stati noi nella lotta partigiana”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Liberazione, Mattarella: “Il 25 Aprile un secondo Risorgimento”

Ancora le parole di riconoscenza di Mattarella che ringrazia anche tutti i partigiani per la lotta per la nostra libertà che fecero ai tempi della guerra: “La ringrazio per quello che ha fatto allora. La nostra democrazia si basa sul vostro valore dei partigiani. Grazie per le sue parole e le faccio tanti auguri. Un grande abbraccio”. Qui sotto condividiamo il filmato preso dal Corriere della Calabria.