Presidente Sergio Mattarella: il fuorionda non sfugge a Le Iene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Il fuorionda del Presidente Mattarella non poteva sfuggire a Le Iene che lo hanno caricato sul loro profilo Instagram dopo il messaggio alla Nazione.

Presidente Sergio Mattarella
Presidente Sergio Matterella (fonte da gettyimages)

Purtroppo ieri per il nostro Paese non è stato un bel giorno. In base ai dati forniti dalla Protezione civile si è registrato il più alto numero di morti per Coronavirus.

Tanto che le maggaiori Istituzioni si sono raccolte intorno ai cittadini per infondere forza e speranza. Prima c’è stato il Papa che ha concesso l’indulgenza plenaria che solitamente rilascia solo due volte l’anno a Natale e a Pasqua. Poi in tarda serata il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha mandato un messaggio alla Nazione, congratulandosi con i cittadini per la loro collaborazione nello stare a casa e, inoltre, ammonendo l’Europa.

Ma dietro il serioso appello è spuntato fuori un divertente sketch del Presidente che non poteva sfuggire a Le Iene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – CORONAVIRUS, L’INFERMIERA MICHELA SI COMMUOVE DOPO LE PAROLE DI CONTE

Il fuori onda del Presidente Mattarella colto da Le Iene

 

Infatti sul loro profilo Instagram è spuntato un video in cui un collaboratore del Presidente, un certo Giovanni, gli riferisce di aggiustare il ciuffo perché fuori posto e qui che c’è la battuta:

Giovanni, non vado dal barbiere neanch’io

Una semplice frase che però racchiude una grande umanità. Proprio perché attraverso questa è possibile vedere come il Presidente senta il peso delle responsabilità e come, primissimo cittadino, deve dare il buon esempio non uscendo di casa. Una battuta che lo fa apparire sempre più vicino a noi e non una semplice guida del Paese chiusa nelle sue lussuose stanze.

In ogni caso il fuorionda non sarebbe mai dovuto uscire dalle stanze del Quirinale, tanto che l’ufficio stampa del Presidente su Twitter ha postato un messaggio scusandosi per l’accaduto e attribuendo lo sbaglio a un errore tecnico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – CORONAVIRUS, BONUS PARTITA IVA 2020: A CHI SPETTA?

Nonostante ciò, “l’errore tecnico” è piaciuto molto ai cittadini italiani che hanno apprezzato il loro Presidente in una veste diversa e non troppo istituzionale come appare solitamente. Un fuorionda che evidenzia la magnanimità del Presidente Mattarella anche in quell’intermezzo in cui si scusa con l’operatore: “Mi dispiace, mai successo” o quando richiama bonoriamente il suo collaboratore: “Giovanni per piacere però scegli una posizione, perché se ti muovi io ti seguo e mi distraggo