Dieta in quarantena: come fare per non ingrassare? La scienza risponde

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

In quarantena restare in forma può essere un vero problema, ma gli esperti hanno dato alcuni consigli sulla dieta da seguire: ecco quali sono

Dieta in quarantena: come fare per non ingrassare? La scienza risponde
Frutta e verdura, Fonte foto: Pixabay

La dieta in questo lungo periodo di quarantena può essere un vero e proprio problema in quanto siamo costretti a stare in casa per contenere il contagio da Nuovo Coronavirus. Gli esperti, però, ci vengono in soccorso con alcuni semplici e pratici consigli: ecco quali sono.

L’intervista telefonica è stata fatta alla nutrizionista, docente e ricercatrice Renata Bracale dal giornale online ‘FanPage‘ e i suoi consigli possono dare un vero e proprio aiuto.

La giornalista, in prima battuta, chiede: “Dottoressa la permanenza forzata in casa sta cambiando radicalmente le nostre abitudini, anche quelle alimentari, come possiamo fare per evitare eccessi a tavola, mantenere uno stile sano e soprattutto evitare di prendere peso?”.

La nutrizionista spiega: “Allora, prima di tutto dobbiamo pensare di rispettare gli orari, cioè mangiare all’orologio”.

In seguito, Renata Bracale, ha spiegato che siamo noi i padroni del nostro tempo e bisogna organizzarci in maniera tale da: svegliarsi presto, fare una colazione completa (magari con frutta e carboidrati integrali), un tè e poi a metà mattinata il solito spuntino (frutta o frutta secca).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> CORONAVIRUS, ANSIA DA QUARANTENA: ECCO COSA FARE E ALCUNI RIMEDI

Dieta in quarantena: come fare per non ingrassare? I consigli dal pranzo alla cena

Dieta in quarantena: come fare per non ingrassare? La scienza risponde
Vellutata di broccoli, Fonte foto: Pixabay

La dieta in questo periodo di quarantena può essere un vero problema, ma la nutrizionista Renata Bracale in un intervista telefonica con il giornale online ‘FanPage‘ ha spiegato alcune linee giuda da seguire.

Per quanto riguarda il pranzo, la nutrizionista ha spiegato che verso le 12:00 bisogna scegliere cosa mangiare e la scelta più adatta da fare è tra i carboidrati integrali (riso, pasta o altro).

Alla fine di ogni pranzo, però, uno dei consigli è quello di aggiungere una buona porzione di verdura e nel pomeriggio, spiega la nutrizionista “ritornare a fare merenda” con pane integrale, avocado, frutta secca.

Per quanto riguarda la cena, invece, la nutrizionista consiglia di privilegiare le proteine accompagnate da un piatto di verdure e una focaccia oppure pane integrale. È possibile anche lavare, tagliare e congelare frutta e verdura in questo modo, quando ne abbiamo la necessità, possiamo scongelare e consumare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ZENZERO A COLAZIONE, TANTI I BENEFICI: OTTIMO PER SGONFIARSI IN QUARANTENA

È possibile anche consumare del cioccolato con il cacao superiore al 70% perché questo tipo di alimento è ricco di triptofano un amminoacido che rientra nella serotonina “detto l’ormone della felicità”.