Coronavirus, code ai supermercati: nasce sito che mostra tempi d’attesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45

In questo modo è possibile monitorare i tempi d’attesa per entrare al supermercato. Si tratta di uno strumento molto efficiente per uscire di casa nei tempi giusti ed evitare il contagio da coronavirus

Coronavirus, Supermercato
Persone al Supermercato (Fonte Pixabay)

La quarantena non è di certo un periodo di proliferazione di spunti fantasiosi. Le giornate sono spesso monotone e ormai non si parla altro che di coronavirus. La ricerca talvolta ossessiva nel diversificare le proprie attività, diventa sempre più difficile e a volte può risultare addirittura frustrante.

A tenere banco a livello collettivo sono le situazioni inerenti il lavoro e l’approvvigionamento di cibo. Le lunghe file fuori ai supermercati sono ormai diventate consuetudinarie e questo comporta dei tempi d’attesa che in questa fase non sono proprio salutari. Infatti nonostante si mantengano le distanze di sicurezza, il rischio di contagio rimane comunque una possibilità non proprio remota. Ma l’avvento di uno strumento di supporto in tal senso, potrebbe cambiare lo scenario e far sì che l’atto di fare la spesa sia più comodo e sicuro.

LEGGI ANCHE -> CORONAVIRUS: RISSA PER L’ULTIMA CARTA IGIENICA IN UN SUPERMERCATO – VIDEO 

Coronavirus, DoveFila, il sito per verificare le file al supermercato

Supermercato
Supermercato (Fonte Pixabay)

Nello specifico, è stato lanciato un sito che si chiama DoveFila.it che consente di poter verificare in tempo reale le file fuori ai supermercati e gli alimentari di tutta Italia. Il suo utilizzo è estremamente semplice ed intuitivo. Non c’è bisogno di nessuna registrazione, basta condividere la posizione dal proprio dispositivo mobile e in pochi istanti sarà fornita una panoramica sui supermercati dalla zona di riferimento. Per cercare invece in altri posti, magari per aiutare parenti anziani poco propensi all’utilizzo delle nuove tecnologie, c’è l’opzione “Vedi in questa zona”.

LEGGI ANCHE -> BRESCIA: CASSIERA MUORE CON CORONAVIRUS, CHIUDE IL SUPERMERCATO

Il servizio è naturalmente in fase embrionale e ha come obiettivo quello di migliorare rapidamente. Per farlo però occorre l’aiuto degli utenti, che mentre sono in fila possono dare dei feedback per cercare di rendere il sito ancor più attendibile. Un vero colpo di genio che può aiutare le persone ad uscire di casa nel momento propizio, in modo tale da limitare i rischi e la snervante attesa.