Carta famiglia 2020 dove richiederla: la procedura da seguire

La Carta famiglia 2020 è uno strumento di agevolazione per le famiglie del Bel Paese con determinati requisiti. Una volta ottenuta potrà essere utilizzata per avere sconti su alcune tipologie di beni e servizi primari

Carta Famiglia 2020
Carta Famiglia 2020 (Fonte Instagram)

A fronte di tante cattive notizie che stanno arrivando negli ultimi giorni a causa del coronavirus, fortunatamente c’è anche qualche novità positiva. Dal 18 marzo infatti è ufficialmente entrata in vigore la Carta Famiglia 2020, grazie alla quale le famiglie italiane (che dispongono di determinati requisiti) possono usufruire di sconti e prezzi particolari su alcuni generi di prodotti o prestazioni.

Per quanto riguarda la procedura da seguire per poterla ottenere bisogna andare sul sito cartafamiglia.gov.it. In alternativa ecco qui tutte le indicazioni su come richiederla. Passando invece ai pre-requisiti necessari per poter inoltrare la domanda, la condizione essenziale è avere tre figli under 26 conviventi ed essere residente in Italia. La situazione paradossale che sta vivendo il nostro paese potrebbe però aprire a nuovi scenari, con l’estensione del beneficio anche ad altri nuclei familiari.

LEGGI ANCHE -> CARTA FAMIGLIA 2020, A CHI SPETTA: ECCO I REQUISITI INDISPENSABILI 

Carta Famiglia 2020, ecco dove richiederla

Carta famiglia 2020
Carta famiglia 2020 (Fonte Instatram)

Ma cosa bisogna fare per poter entrare in possesso di questa importante card? In primis è bene specificare che si tratta di uno strumento digitale e quindi immateriale. Al momento del pagamento è infatti necessario mostrare il codice a barre disponibile sul proprio smartphone e poggiarlo sul lettore.

LEGGI ANCHE -> ASSICURAZIONE AUTO: ARRIVA IL BONUS FAMIGLIA. ECCO COME FUNZIONA 

Prima però la si deve richiedere. Grazie al proprio Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) si può espletare la pratica tramite il portale cartafamiglia.gov.it. Se non si è in possesso di un’identità digitale la si può ottenere su spid.gov.it. 

Successivamente si devono registrare prima i genitori (ne basta uno che abbia anche il consenso dell’altro) e dei figli. Nel caso siano maggiorenni anche loro devono provvedere all’iscrizione tramite SPID. Insomma, pochi semplici passaggi e soprattutto nessuna fila interminabile presso strutture previdenziali. Grazie al sistema automatizzato con pochi click è possibile conseguire la Carta Famiglia ed iniziare ad acquistare ciò che serve a prezzi inferiori a quelli proposti sul mercato.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base