Carta famiglia 2020, che cos’è e a chi spetta: modulo e come richiederla

Carta famiglia 2020, di cosa si tratta nello specifico e quali sono i requisiti essenziali per poterla richiedere. Che tipo di agevolazioni e servizi garantisce?

Carta famiglia 2020
Famiglia (Fonte immagine Pixabay)

Tra le novità più importanti del nuovo anno per quanto concerne le famiglie, c’è senz’altro la Carta Famiglia. Questo strumento non è altro che una carta acquisti che permette ai nuclei familiari di avere degli sconti e riduzioni tariffarie sull’acquisto di beni e servizi offerti dalle attività aderenti all’iniziativa. La carta è in formato digitale è può essere utilizzata sia nei negozi, sia per poter comprare online.

La sua istituzione ha origini lontane e risale al 28 dicembre 2015 (legge di stabilità 2016), ma solo nel 2018 il relativo decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Tale misura è stata confermata per il 2020 e il 2021 nella legge di bilancio per il 2019. Dal 18 marzo 2020 la Carta famiglia è ufficialmente operativa.

LEGGI ANCHE -> LEGGE BILANCIO 2020, BONUS E PRINCIPALI NOVITà MANOVRA FINANZIARIA 

Carta famiglia 2020 come richiederla

Carta famiglia 2020
Carta famiglia (Fonte Dipartimento Famigia Twitter)

Il primo passo è effettuare la richiesta completando la domanda online attraverso la pagina del governo dedicata a questo apposito servizio. Con pochi semplici passaggi nel giro di pochi minuti è possibile avere a disposizione la propria card.

Carta famiglia 2020 a chi spetta

Per quanto riguarda i requisiti indispensabili per poter inoltrare la domanda, sono sostanzialmente tre. Eccoli nel dettaglio:

  • Essere genitori di tre figli conviventi (anche adottivi) con meno di 26 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi membri dell’UE;
  • essere residenti in Italia.

In questo particolare periodo dovuto alla diffusione del coronavirus, in base al decreto legge 2 marzo 2020 n.9 possono richiedere la carta anche coloro che hanno solo un figlio a carico.

Carta famiglia 2020 dove richiederla

Per poter fare la richiesta, non c’è bisogno di recarsi presso nessun ufficio. Dunque, nessuna fila interminabile e niente pratiche burocratiche lunghe.

Basta collegarsi al sito  www.cartafamiglia.gov.it utilizzando le proprie credenziali personali del sistema pubblico di identità digitale (SPID).

LEGGI ANCHE -> BONUNS FACCIATE 2020: CHI NE HA DIRITTO, REQUISITI E COME FRUIRNE

Carta famiglia 2020 dove usarla

supermercato
Foto da Pixabay

Una volta ottenuta sarà possibile utilizzarla per una vasta serie di operazioni.

In primis per l’acquisto di beni alimentari e bevande analcoliche. Inoltre è possibile godere di agevolazioni per prodotti destinati all’igiene personale, alla pulizia della casa oltre che a libri e medicinali.

Passando ai servizi, spiccano trasporti e forniture energetiche, senza dimenticare istruzione e formazione professionale.

I negozi convenzionati sono davvero tanti. Per conoscerli al meglio, ecco il link del sito dove è possibile consultarli www.cartafamiglia.gov.it/cartafamiglia/#/doveUsareLaCarta.

Carta famiglia modulo 2020 Inps

Dunque, per chiunque fosse interessato a presentare la domanda, il modulo da compilare è scaricabile sul sito dedicata alla Carta famiglia previa la creazione della SPID per chi non sia ancora in possesso. Clicca qui per creare il tuo sistema pubblico di identità digitale.

Antonio Pilato