Ballando con le stelle: ecco il fidanzato di Diletta, Daniele Scardina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

Il pugile, attualmente fidanzato con Diletta Leotta, prenderà parte a Ballando con le stelle. Non c’è ancora l’ufficialità ma l’indiscrezione è attendibile

Ballando con le stelle: ecco il fidanzato di Diletta, Daniele Scardina
Davide Scardina con Diletta Leotta (Fonte foto: davidemaggio.it)

Un’indiscrezione, ma la fonte è davvero attendibile: secondo la redazione spettacolo di TPI, di cui è responsabile Selvaggia Lucarelli infatti, Daniele Scardina, pugile e fidanzato di Diletta Leotta, sarà nel cast al prossimo Ballando con le Stelle.

Selvaggia Lucarelli di fatto, ha già confermato la sua presenza nella giuria della prossima edizione, del programma condotto da Milly Carlucci e difficilmente, la notizia non troverà poi conferma nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE: ILARY BLASI, FUGA CON TOTTI DOPO LA DELUSIONE: RITROVA IL SORRISO

LEGGI ANCHE: MELISSA SATTA, SOLA IN PALESTRA SENZA BOATENG: QUEL DETTAGLIO NON SFUGGE

Daniele Scardina a Ballando con le Stelle 2020, chi è il fidanzato di Diletta Leotta

Ballando con le stelle: ecco il fidanzato di Diletta, Daniele Scardina
Daniele Scardina (Fonte foto: kontrokultura.it)

Daniele Scardina, sarà quasi certamente, nel cast di Ballando con le Stelle 2020. Daniele, l’attuale uomo probabilmente più invidiato d’Italia, per la sua relazione con la stupenda Diletta Leotta, è un pugile di ventotto anni, nato a Rozzano, provincia di Milano. Intanto, la presentatrice e volto DAZN, resta sempre molto legata alla famiglia, come si può evincere da questo scatto di molti anni fa, dove la siciliana si mostra come non l’abbiamo mai vista.

Il pugile che ora l’ha conquistata invece, ha iniziato la sua carriera pressappoco a vent’anni, seguendo poi Dino Spencer negli Stati Uniti, dove si trasferì per allenarsi con lui. Inizialmente, Daniele, viveva a Miami, dove grazie anche ad uno dei migliori allenatori per pugili al mondo, vinse il suo primo trofeo poco dopo, a 21 anni: il Guanto d’oro. Da lì, la scelta di partecipare sia alle World Series of Boxing che alla Talent League. La passione per la boxe in effetti, fu trasferita al gigante di Rozzano, dal proprio zio, ed ha portato a bei risultati ed ottimi successi, fino a guadagnarsi il nome di King Toretto.

Nel 2019, la soddisfazione più grande, dopo tante attese ed anni di sacrifici: l’arrivo della cintura dei Pesi Supermedi, trofeo di caratura internazionale. Un segno particolare di Toretto infine, sono i tatuaggi: non si contano ed ormai sono presenti su tutto il corpo dell’alteta.