Meteo: in arrivo il Cupolone di San Pietro. Ecco cosa porterà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

Le previsioni meteo parlano dell’arrivo di un mega anticiclone di caldo anomalo. Ecco da quando e cosa porterà

previsioni meteo
Previsiono meteo (foto Ilmeteo.it)

La persistenza di una campo di alta pressione sull’Italia continua a mantenere condizioni climatiche davvero poco adeguate al calendario, con temperature a tratti ben sopra la media del periodo. In effetti anche nei prossimi giorni farà sempre caldo per la stagione, ma nel corso della nuova settimana potrebbe arrivare un cambio temporaneo della circolazione generale.

Tra mercoledì e giovedì lo spostamento dell’alta pressione verso nord favorirà la discesa di masse d’aria fredda in arrivo direttamente dalle regioni polari. I venti si faranno via via sempre più freddi e sarà ovvio attendersi un generale calo delle temperature su molte regioni d’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – RICHIAMI ALIMENTARI, RISCHIO PER ALLERGICI: ALLARME PER QUESTO PRODOTTO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – TEST PSICOLOGICO: DIMMI COME DORMI E TI DIRÒ CHI SEI

In arrivo il Cupolone di San Pietro. Cosa cambierà?

Meteo Italia, arriva il caldo anomalo prima di Natale: ecco dove
Termometro (foto pixabay/geralt)

Tuttavia l’inverno non è ancora pervenuto e ormai siamo agli sgoccioli. L’alta pressione continua a tenere sotto scacco la stagione fredda ed ecco che di nuovo tornerà il caldo. Dopo un inverno più che mite, infatti, stavolta è in arrivo l’ennesimo anticiclone di caldo anomalo della stagione soprannominato con l’espressione “Cupolone di San Pietro”. In particolare alcune zone della Sicilia e della Sardegna supereranno i 23°C mentre Roma potrebbe superare i 20. E forse la nuova espressione coniata, deriva proprio dal dialetto romanesco.

Si tratterà di fatto dell’espansione di un cuneo anticiclonico a matrice afro-sub-tropicale anomalo per il periodo, che farà schizzare le temperature fini a oltre 20°C su molte città. A partire da Domenica 23 – Lunedì 24 Febbraio, pertanto il sole sarà protagonista assoluto e le temperature saliranno di oltre 10°C sopra la media.

La stranezza sta nel fatto che normalmente in questo periodo dell’anno si verificano generalmente incursioni fredde di estrazione artica o addirittura russo-siberiana continentale. Invece, nel corso del weekend scoppierà la primavera con valori diurni vicini ai 20°C su gran parte d’Italia.