Questa foto vince un premio importante: ciò che mostra è incredibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Il Museo di Storia Naturale di Londra ha conferito un premio importante ad un ricercatore: la foto premiata, diventata virale, cattura una scena da non credere

Questa foto vince un premio importante: ciò che mostra è incredibile
Topi, metro Londra, la foto di Sam Rowley (fonte immagine: Rivistastudio.com)

Tutti sono convinti di sapere cosa accade nelle nostre città, e in particolare nelle metro, e nessuno si stupirebbe di vedere due topi sulla banchina: ma la scena che ha catturato in foto un ricercatore della BBC è davvero da non credere, e gli è valso un premio molto importante.

L’autore dello scatto è il venticinquenne Sam Rowley, ricercatore alla BBC con una laurea in biologia. Quest’ultimo ha scattato una foto, diventata ormai già virale, che ritrae due topi sulla banchina della metropolitana di Londra.

Una foto comune, penserebbero in molti: e allora perché l’immagine gli ha permesso di ricevere il premio del Museo di Storia Naturale di Londra, dopo esser stata scelto tra 48 mila scatti dal pubblico?

Station Squabble“, che tradotto significa “battibecco in stazione”, è il titolo della foto che ritrae due topi che stanno litigando, battibeccando per l’appunto, forse perché si contendono qualche briciola di cibo.

LEGGI ANCHE –> CUSCINO INTELLIGENTE PER COPRIRE TUTTI I RUMORI: ECCO COME FUNZIONA

LEGGI ANCHE –> IL BIMBO PIANGE SUL LETTO: LA REAZIONE DEL GATTO È COMMOVENTE

“STATION SQUABBLE”, LA FOTO CHE RITRAE DUE TOPI CHE LITIGANO NELLA METRO DI LONDRA È VIRALE

Questa foto vince un premio importante: ciò che mostra è incredibile
Metro Londra (fonte foto: Pixabay)

Vince dunque il prestigioso premio lo scatto di Sam Rowley, un’immagine davvero particolare e bella, che cela il litigio tra due topi nella metro di Londra.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla CNN, l’autore della foto ha spiegato che pur se tutti sono a conoscenza della presenza dei topi nella metro, “credo che nessuno li abbia mai visti in questa luce prima d’ora”.

L’idea di fare questa immagine nasce quando un amico gli ha mostrato un video analogo. A quel punto, ha dovuto appostarsi per una settimana nel luogo scelto fino a tarda notte in attesa che accadesse ciò che poi ha scattato.

Michael Dixon, il direttore del suddetto Museo, ha spiegato che lo scatto mostri il funzionamento della vita selvatica in un modo antropizzato, e si augura che sia fonte di ispirazione e di riflessione in merito al rapporto tra uomo e natura.