Mbappè, l’ultimo colpo di classe che lascia tutti a bocca aperta Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27

Il talento del Paris Saint Germain Kylian Mbappè, ha lasciato di sasso pubblico e telecronisti dopo aver tentato una giocata clamorosambappè

Il campione del futuro è senz’ombra di dubbio Kylian Mbappè. L‘Enfant Prodige ad appena 21 anni ha già vinto il titolo di campione del mondo con la Francia e nel Paris Saint Germain insieme a Cavani e Neymar forma un trio delle meraviglie da fare invidia a molte squadre in Europa.

Probabilmente una volta che Messi e Cristiano Ronaldo appenderanno gli scarpini al chiodo, sarà lui a diventare il numero uno e a fare incetta di palloni d’oro. Il Real Madrid lo segue da tempo e chissà se in futuro non proverà nuovamente a portarlo nella capitale iberica. Nel frattempo Mbappè, è alla ricerca della definitiva consacrazione con la casacca dei parigini. Vuole mettere le mani sulla Champions League, che sarebbe anche un modo per prendersi definitivamente la scena a livello internazionale. Quest’anno la squadra di Tuchel sembra avere la giusta maturità per fare questo passo, ma la concorrenza è foltissima.

Leggi anche -> Daniel Osvaldo: dal calcio al rock, ora torna a giocare

Mbappè, ecco la prodezza che ha ammutolito il Parco dei Principi

In patria però fa faville è nell’ultimo match di Coupe de la Ligue contro il Saint Etienne ha dato sfoggio per l’ennesima volta della sua immensa classe. Il risultato finale di 6-1 è praticamente passato inosservato al cospetto del colpo di classe tentato da Mbappè.

Dopo aver ricevuto palla dal brasiliano Neymar, ci pensa un attimo e poi si lascia andare ad una conclusione col destro di rabona. La sfera però finisce poco a lato e lascia l’amaro in bocca per quello che poteva essere uno dei goal più belli della storia del calcio. Per un attimo però è calato il gelo, sia sugli spalti del Parco dei Principi, sia tra i telecronisti, rimasti increduli di fronte al “genio”. E chissà cosa sarebbe successo se il suo tentativo fosse terminato in fondo al sacco. Vista la giovane età e la spensieratezza con la quale gioca, sicuramente ci riproverà. Per ora godiamoci questo folle gesto.

Leggi anche -> Calcio, si ritira Lavezzi. El Pocho, aveva giocato in Italia al Napoli