Marco, ragazzo autistico, diventa campione di nuoto grazie a Raul Bova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Nel programma televisivo “La Porta dei Sogni” è stata raccontata la storia di Marco, ragazzo autistico e vittima di bullismo che è diventato un campione italiano di nuoto grazie a Raul Bova. Ecco perché

Incontro tra Marco e Raul Bova
Incontro tra Marco e Raul Bova (Facebook)

Mara Venier, nel programma televisivo La Porta dei Sogni, ha raccontato una storia che non ha lasciato indifferenti i telespettatori. Ospite in studio è stato Marco, un ragazzo autistico che è stato vittima di forti episodi di bullismo da parte dei suoi compagni e che è riuscito a sconfiggere i pregiudizi della gente grazie ad un amico speciale. Il ragazzo infatti ha deciso di liberarsi dallo stress dedicandosi anima e corpo al nuoto dopo aver visto la fiction diretta ed interpretata da Raul BovaCome un delfino“. La sua vita è completamente cambiata da quel giorno: “La voglia di diventare un campione ti fa sentire un gladiatore”, dice.

Il ragazzo si allena tutti i giorni, senza tralasciare gli studi, è diventato un campione, ha fatto tantissimi sacrifici per la sua famiglia e per se stesso. “Le cose brutte che mi sono capitate le ho dimenticate tutte. Ora mi sto dedicando a questi momenti di gioia che non spariranno mai dalla mia mente”.

Leggi anche: Meghan Markle diventa imprenditrice: ecco cosa farà

“Il mio sogno è di abbracciare Raul Bova, devo ringraziarlo per avermi fatto arrivare a questi livelli. Dedico le mie medaglie tutte a lui che è stato la mia fonte di ispirazione. La mia vita è cambiata”.

Marco, il ragazzo autistico salvato da Raul Bova, incontra il suo idolo

Raul Bova (Facebook)
Raul Bova (Facebook)

A quel punto in studio va in onda un filmato di Raul Bova (rispetto al quale si è parlato di una sua possibile partecipazione al Grande Gratello Vip), ma poi la sorpresa: Marco riuscirà ad incontrare il suo idolo. Nel vedere Raul Bova il suo primo pensiero è stato di ringraziare l’attore per quanto, forse inconsapevolmente, ha fatto per lui: “Grazie a te sono diventato un campione italiano di nuoto”.  Poi il ragazzo gli chiede: “Vorresti essere il mio migliore amico? Per tutta la vita?” segue un abbraccio commovente.

Queste le parole di Raul: “Sai qual è la gara più bella che ho vinto? Quella di vedere te, quella è stata la mia più grande vittoria”. Poi la “proposta” inattesa, Raul fa sapere di avere in cantiere un progetto per la terza stagione della fiction e dice a Marco che potrebbe essere un candidato per interpretarla.

Leggi anche: Antonella Clerici: “Sono stanca del trash”

Una volta tornati in studio, Mara (di recente protagonista di un siparietto con Marco Bocci) racconta un piccolo retroscena su Raul Bova, svelando il suo entusiasmo a conoscere Marco non appena ha ascoltato la sua storia: “Sai che l’ho chiamato e lui era già pazzo di te e non vedeva l’ora di incontrarti? – ha detto la Venier rivolgendosi al ragazzo -. Sono felice di aver realizzato con la Rai questo bellissimo regalo”.

Poco dopo su Instagram, Mara ha postato il selfie scattato in studio con Marco e l’attore ha immediatamente commentato: “Che emozione aver trovato un amico per tutta la vita”.